Articoli

Web marketing: cos’è, strumenti e strategie per il tuo business

Da tempo ormai, il modo di approcciare e coinvolgere la clientela è cambiato. Sicuramente è così anche per te.

Le relazioni umane continuano ad esistere e resistere, ma non puoi negare che per vendere bisogna comunicare, ed è necessario farlo in maniera efficace, costruendo relazioni coinvolgenti con il tuo target di riferimento ancora prima che venga in negozio o che sia lui stesso a contattarti.

Per questo motivo esiste il web marketing. 

Com’è possibile realizzare una strategia di web marketing? Come puoi utilizzare il web marketing per intercettare i tuoi prospect e convertirli in clienti?

web marketing

Web Marketing cos’è, perché è importante?

Com’è intuibile dalle parole stesse, il web marketing è il marketing applicato ad internet, con l’obiettivo di attirare quante più persone possibili grazie alla promozione del tuo brand e/o prodotti e servizi attraverso internet. Usando il termine “più persone possibili” chiaramente facciamo riferimento anche alla qualità dei contatti: il web marketing deve attirare contatti e persone potenzialmente interessate ai nostri servizi e prodotti e per questo si definiscono “contatti di qualità”.

Se vogliamo dare una definizione di web marketing, possiamo considerarlo come un insieme di strumenti, tecnologie e tecniche “non convenzionali” di marketing per raggiungere gli obiettivi che un’azienda. Esso include vari strumenti tra cui social media, motori di ricerca, blogging, video ed email.

Perché al giorno d’oggi è importante per la tua azienda fare attività di web marketing e realizzare il prima e possibile un piano di web marketing strategico?

La risposta è semplice: oggi sono 3,4 miliardi le persone che utilizzano internet e che sono sempre connesse tramite smartphone o computer.

Non è più sufficiente investire su attività pubblicitarie tradizionali (radio, televisione, cartellonistica ecc..): il web marketing rappresenta per le aziende una straordinaria opportunità per raggiungere un vasto numero di clienti,  ai quali offrire 24 ore al giorno, 7 giorni su 7, non solo i propri prodotti e servizi, ma anche contenuti di valore per aiutarli a risolvere i loro problemi e migliorare la propria condizione (personale, finanziaria, lavorativa, di benessere, ecc.).

Nel web marketing fai strategie o predizioni?

Se sei una di quelle persone che fa predizioni o va a tentativi nel web marketing, forse non siamo sulla stessa lunghezza d’onda.

Fare web marketing non è una passeggiata: bisogna avere dati alla mano, strategie ragionate e un pizzico di creatività.

Se vuoi battere la concorrenza ed essere sempre un passo avanti, oltre alla normale attività promozionale, è essenziale programmare azioni specifiche e diversificate di web marketing per portare all’azienda un reale vantaggio.

Prima di tutto, per attuare strategie di web marketing, devi conoscere molto bene le tue buyer personas: il processo d’acquisto di una persona si basa su una logica pull, ossia sono i clienti stessi a cercarti sui motori di ricerca, sui social nel momento in cui ne sente un reale ed effettivo bisogno.

E qui interviene il funnel: devi guidare e condurre il tuo visitatore in un percorso, facendoti prima di tutto sui motori di ricerca. Successivamente devi far conoscere il tuo brand/prodotto/servizio, convincere la persona a fare un’azione che porti a entrambi un vantaggio, convertirlo in cliente concludendo con l’acquisto e infine fidelizzarlo, ossia portarlo a ripetere l’acquisto o altri acquisti simili.

Processo che richiede un impiego di tempo e risorse considerevole, ma necessario per le attività di web marketing per la tua azienda.

Esattamente come un’operaio ha i suoi attrezzi per fare il proprio lavoro, non puoi fare a meno di alcuni strumenti utili all’attività di web marketing.

web marketing

La cassetta degli attrezzi del web marketing

Come puoi intercettare il tuo pubblico? Quali sono i touch point da utilizzare?

Come ti dicevo prima, i mezzi del web marketing per proporti ai tuoi futuri clienti (si spera!) sono molteplici: SEO&SEM, social media (marketing), email marketing e webinar.

Ce ne sono molti altri, ma ti parlerò dei principali.

Vediamoli punto per punto.

  1. Seo&Sem: con un’intensa attività SEO (Search Engine Optimization), otterrai un posizionamento sui motori di ricerca; invece utilizzando la SEM (Search Engine Marketing)  aumenterai il traffico e la visibilità sui motori di ricerca attraverso l’acquisto di pubblicità a pagamento su piattaforme. Potrai inoltre attuare campagne pay per click per portare traffico a una pagina specifica. Sono due strategie che, se affiancate, possono essere vincenti e portare risultati soddisfacenti. Come supporto di queste due attività puoi sfruttare strumenti professionali come SeoZoom ed Ubersuggest.  Ad oggi i motori di ricerca rappresentano, per la maggior parte delle volte, la principale fonte di traffico per i siti web. Probabilmente è così anche per te; se così non fosse, rifletti sull’importanza di questi due strumenti.
  2. Social media (marketing): l’obiettivo dei social media principalmente è quello di fare lead generation, portare traffico sul sito, fare brand awarness e fidelizzare il cliente. Considerando che l’utente medio è attivo e passa la maggior parte della sua giornata sui social, è un ambiente da tenere assolutamente in considerazione. Il conversational marketing è molto importante perchè l’utente vuole essere coinvolto nei processi decisionali, vuole reperire informazioni e poter raggiungere facilmente un’azienda se ne avesse bisogno. Ha modo di svolgere attività relative al community management, al social media strategist, all’advertising e al visual storytelling. Ricorda che non è necessario essere presente su tutti i social: la strategia più corretta è quella di essere presenti sui canali adatti al tuo obiettivo di business e di marketing. Insomma, il mondo del social media marketing è ricco, pieno di sfaccettature: qui hai modo di influenzare positivamente le loro decisioni, affinché acquistino prodotti e servizi della tua azienda.
  3. Email marketing: ti sei posizionato sui motori di ricerca, il tuo sito è attivo e completo e perchè no, il tuo blog (super aggiornato!) funziona che è una meraviglia. La tua campagna di lead generation sui social ottiene molti contatti. E ora? Questi contatti sono oro: inseriscili in un CRM (Customer Relationship Management), da cui  puoi creare funnel di email (dal primo contatto, fino al nurturing) personalizzati. Non basta mandare un messaggio a caso per avere buoni risultati: il rischio di essere bannati è concreto. Con l’email marketing, puoi segmentare gli invii per proporre contenuti specifici.
  4. Webinar marketing: il webinar come strumento per il marketing (e non come prodotto) per fare formazione, personal branding e promozione, riunioni online e videoconferenze. Perchè usare i webinar per fare webinar marketing? I motivi sono tanti: ottieni più lead qualificati, aiutano il tuo buyers nel percorso d’acquisto e sopratutto costa circa dal 50% al 70% in meno rispetto a un evento tradizionale. Una volta che fai vivere un’esperienza ai tuoi partecipanti e ottieni la loro fiducia e stima, sarà più facile il passaggio da semplici partecipanti a tuoi clienti. Fai attenzione: ricordati che il webinar deve concentrarsi sui bisogni dei tuoi partecipanti e offrire loro contenuti di valore, non dev’essere una presentazione di te stesso o del tuo brand. 

Web marketing: corso o fai da te?

In sintesi: in un mondo di squali, non basta saper nuotare.

Questo per dire che sicuramente è bene informarsi e studiare in autonomia, ma per quanto riguarda il web marketing (e non solo!), forse è più indicato seguire corsi e workshop.

Su internet trovi infinite risorse, alcune molto valide, altre un po’ meno.

Per farti risparmiare tempo, voglio darti la possibilità di accedere ad alcune nostre risorse gratuite:

  • Il nostro blog sempre con tanti articoli interessanti e nuovi ogni settimana. Oltre al marketing online troverai altri articoli che parlano di formazione a distanza, public speaking online, strategie e progettazione per i webinar e infine piattaforme webinar e strumenti.
  • I nostri webinar gratuiti, in media 2 o 3 al mese, con svariati temi ma tutti molto coinvolgenti e interessanti. Non più “semplici webinar” ma dei veri e propri mini corsi.
  • Tanti altri strumenti gratuiti: toolkit, ebook e Webinar Canvas

web marketing

Ti consiglio invece la lettura del libro sul webinar marketing scritto da Luca Vanin “Webinar Marketing: come usare i Webinar per lanciare, promuovere e vendere servizi, prodotti, te stesso”

Ma quant’è difficile scegliere un corso di web marketing valido?

Quand’è stata l’ultima volta che hai ricevuto non solo nozioni, ma contenuti di valore?

Come attuare nuove strategie e metodi per fare marketing e raggiungere il tuo obiettivo?

A questo link  trovi in offerta il corso online sul Webinar Marketing: trova nuovi clienti e vendi in massimo 15 giorni!