Articoli

Corso Public Speaking Milano per presentazioni Unconventional

Corso Public Speaking: ce n’è davvero bisogno?

Parlare in pubblico è la terza paura più diffusa, dopo volare e i ragni. Questo l’avrai sentito dire anche tu.

Ed è questo il motivo per cui corso public speaking è una delle parole chiave più digitate nei motori di ricerca per quanto riguarda il tema della comunicazione.

Perché le persone cercano corso public speaking e vogliono imparare a parlare in pubblico? Ne hanno davvero bisogno?

E cosa spinge le persone a voler presentare meglio?

Partiamo dai contesti:

Ogni giorno parli in pubblico e presenti le tue idee.
Diventare efficaci è questione di sopravvivenza.

corso public speaking

Questione di sopravvivenza oggi significa che la tua efficacia professionale, la tua carriera, i tuoi risultati spesso possono dipendere da quanto sei efficace nel parlare davanti ad altre persone, a convincerle della bontà delle tue idee.

Non è un caso se sei portato ad ammirare le persone chiare, dirette, coinvolgenti nelle loro presentazioni, forse perchè desideri avere quella competenza.

L’attenzione sui corsi di public speaking, quindi, nasce da un’estensione del concetto:

Ogni giorno ti alzi e presenti le tue idee davanti a un pubblico.

Semplice. Molte delle paure di parlare davanti a qualcuno focalizzano tutta l’attenzione sul pubblico, su quello che le persone penseranno di te, sul fatto che ti guardano, che concentrano la loro attenzione e i loro occhi su di te.

Il giudizio delle persone,  prende il sopravvento sul focus della questione: saper parlare davanti a loro, argomentare le tue idee, essere convincente e coinvolgente.

Quindi alla domanda “serve davvero un corso public speaking” è: Sì, soprattutto se hai davvero bisogno di fare un upgrade delle tue competenze comunicative.

Corso public speaking: la nostra storia

“Ci vorrebbe un bel corso public speaking per imparare come presentare meglio”, mi disse una volta una nostra collaboratrice.

Io trovai queste parole quasi una sfida, un po’ strana, ma pur sempre una sfida: sono anni che insegniamo ad aziende e professionisti come presentare in modo efficace.

Ma aveva ragione: abbiamo sempre parlato di corsi public speaking online, concentrandoci su ciò che ci viene meglio, ossia il parlare davanti a un pubblico collegato virtualmente in webinar, videoconferenze, webmeeting.

Così ci venne in mente di creare un bel corso public speaking che raccogliesse tutta la nostra esperienza e la portasse nella professionalità di ogni persona che voglia presentare in modo efficace davanti a un pubblico che sia in aula, in luoghi pubblici e in modo virtuale nel web.

L’obiettivo? Fornire ai nostri clienti che già presentano in pubblico, sia in aula che online, strumenti nuovi, differenti e molto efficaci per presentare con meno fatica, divertendosi e godendosi i risultati e gli applausi.

Per questo abbiamo creato Unconventional Public Speaking, il corso public speaking che rivoluziona l’approccio, le tecniche e i metodi per presentare le tue idee in pubblico.

Perché Unconventional?

Prima ti devo spiegare una cosa importante, rispetto alle scuole di pensiero.

corso public speaking

Corso di public speaking: quali scegliere?

La maggior parte dei corsi public speaking si basano su un unico approccio: c’è chi si basa sulla dizione, chi sulla programmazione neurolinguistica, chi sul neuromarketing, chi solo sullo storytelling, chi sulle tecniche teatrali.

Si tratta sicuramente di ottimi corsi public speaking, ma hanno alcun difetti:

  1. Sono troppo specifici: facendo riferimento prevalentemente a una sola scuola di pensiero, presentano un solo aspetto e un solo approccio, rimanendo quindi in qualche modo relegati nel loro modello
  2. Sono troppo personali: la scelta di un modello principale nasce dal modello preferito dal formatore, e di conseguenza sono tagliati sulla visione del formatore o della scuola di pensiero
  3. Sono troppo grammaticali: guarda il pubblico così, muoviti in questo modo, per ottenere questo fai questo, cambia il tuo modo di muoverti così

Scegliere un corso public speaking (come ho già scritto nell’articolo Public Speaking: presentare in modo non convenzionale) diventa quindi un atto di fede e speranza: devi adattare il corso al tuo modello di mondo, pensare a come puoi comunicare e a come percepisci il ruolo delle presentazioni in pubblico.

Il nostro approccio è differente: pensiamo che ogni persona vada già bene com’è, con le sue specificità, le sue insicurezze, il suo modo di presentare.

Crediamo che l’individualità sia un valore importante, di cui andare fieri.

Anche una persona più timida ha qualcosa da offrire, o chi si non ritiene bellissimo può sviluppare una forte presenza scenica.

Anche chi non ha esperienza può provare il piacere di presentare le proprie idee davanti a un pubblico.

La tua storia, le tue esperienze, quello che sai e che sai fare, meritano di essere comunicati con il tuo personale stile, senza stravolgere quello che sei.

Questo è il nostro senso di Unconventional:

Non ti diciamo solo come si fanno le cose normalmente quando si presenta in pubblico.

Ti spieghiamo come valorizzare quello che già sei e che già sai.

 

voglio sapere di più

Corso public speaking Milano

Se vuoi imparare a presentare in modo non convenzionale, significa che vuoi:

  • Coinvolgere, convincere e anche stupire il tuo pubblico
  • Trasformare le tue presentazioni in momenti memorabili
  • Goderti il tuo pubblico e gli applausi
  • Vivere l'esperienza di essere te stesso e presentare in modo congruente al tuo modo di essere
  • Sapere quali sono le regole del public speaking ed essere capace di contraddirle

La prima edizione 2019 del corso Unconventional public speaking si terrà a Milano, il 3 e 4 giugno.

Sono due giorni intensivi, esperienziali che ti permetteranno di rendere ogni tua presentazione unica, efficace e coinvolgente.

Public speaking corso introduttivo

Se non ti senti ancora pronto al grande salto e non vuoi iscriverti al corso Unconventional public speaking, puoi fare un passo più piccolo e partecipare al Workshop introduttivo Presentation Hero che si terrà a Milano il 15 aprile.

È un corso intensivo di 3 ore che ti fornisce le basi per presentare meglio e divertendoti molto di più.

Public speaking esercizi non convenzionali

E non è finita qui.

Sai che esistono esercizi public speaking molto semplici ma efficaci per trasformare le tue presentazioni?

Li abbiamo studiati, testati e raccolti per aiutarti a trasformare il tuo stile, renderlo più personale ed efficace.

Se vuoi puoi trovare i nostri webinar cliccando qui.

Videoconferenze: i 5 vantaggi per le aziende

In questo articolo ti parlerò di come le videoconferenze possano portare benefici al tuo lavoro e nella tua professione: scopriamo insieme i 5 vantaggi delle videoconferenze per le aziende!

 

videoconferenze

Le videoconferenze in azienda

Alzi la mano chi non ha pensato almeno una volta che i meeting face-to-face siano scomodi, costosi e di intralcio all’organizzazione delle proprie giornate lavorative. Forse è arrivato davvero il momento di… mandarli in pensione!

Oggi le videoconferenze hanno praticamente solo vantaggi rispetto agli incontri di persona: sono strumenti potenti che permettono a più persone di parlarsi, scambiare informazioni e documenti anche a centinaia di chilometri di distanza. Tutto senza perdere tempo negli spostamenti! Anche partecipare è facile: basta avere a disposizione una connessione internet ad alta velocità (e chi non ce l’ha?).

Ma quali sono i veri vantaggi delle videoconferenze? Qui di seguito te ne elencherò cinque.

 

1# Con le videoconferenze risparmi denaro!

Che tu sia una piccola o grande azienda avrai di certo bisogno di comunicare con i partner, con le altre sedi o direttamente con i tuoi clienti. Ma dimmi: quanto ti costa una trasferta? E quanto risparmieresti utilizzando le videoconferenze?

Facciamo i conti. In media, il costo minimo di una trasferta in giornata è dato da:

  • mezzo di trasporto (aereo o treno) 150 €
  • trasporti pubblici urbani 6 €
  • pranzo 10/15 €

Totale delle spese di viaggio 170 € circa.

A queste spese vanno aggiunti i costi legati alle ore impiegate: un manager mediamente viene pagato 70/80 € l’ora. Considerando un probabile tempo improduttivo di circa 4 ore durante la giornata, la trasferta viene a costare all’azienda altri 280/300 €. In totale la spesa minima per una sola persona per un solo giorno di meeting può venire a costare all’azienda oltre 450€.

Pensa a quanto potrebbe ammontare il tuo risparmio annuo scegliendo le videoconferenze!

 

2# Le videoconferenze non ti fanno perdere tempo

Il secondo dei 5 vantaggi per le aziende offerti dalle videoconferenze è strettamente legato al primo. Infatti il tempo è denaro!

Sei stanco di passare ore immerso nel traffico per raggiungere un cliente? O magari devi vederti con il tuo team ma c’è sempre qualcuno in ritardo perché non trova parcheggio? Senza contare poi i costi di affitto per un’eventuale sala e i limiti di tempo strettissimi per evitare di sovrapporsi con gli impegni di un altro gruppo di lavoro!

Portare quasi a zero le ore di viaggio garantirà un incremento della produttività di tutto lo staff, perché tutti potranno godere di una maggior permanenza negli uffici aziendali e di un aumento di tempo per le attività più importanti. Non prendiamoci in giro: il tempo manca sempre e non ne puoi perdere nemmeno un po’! 

Ti faccio un’altra domanda. Ti capita mai di essere invitato ad una conferenza in cui la tua presenza è richiesta per poco tempo? Beh, anche in questo caso problema risolto! Con l’utilizzo delle videoconferenze ti basta entrare in call unicamente nell’orario di tuo interesse, senza sprechi di tempo ed energie.

 

3# Con le videoconferenze sono tutti più soddisfatti

Sì, proprio tutti: dipendenti, collaboratori e clienti. Infatti il terzo vantaggio per le aziende riguarda le risorse umane. Una comunicazione più efficace è il primo passo per migliorare la tua attività e aumentare la soddisfazione del tuo team e dei tuoi clienti. Grazie alle videoconferenze 

  • condividi più informazioni e ne perdi di meno! Grazie alla chat e alla condivisione di file infatti è più facile per tutti seguire la conferenza
  • puoi organizzare meglio gli incontri e chiedere più feedback. No, non sto dicendo di aumentare il numero di incontri con il tuo staff e perciò perdere ancora più tempo. Ti consiglio però di prendere in considerazione di ritagliare degli spazi unici con i membri del tuo staff dedicati al confronto.
  • c’è più tempo per i compiti importanti di ciascuno e conseguente riduzione dei livelli di stress, con un effetto positivo sull’umore generale
  • migliora il customer service. Il cliente sarà maggiormente coinvolto e si sentirà incluso in prima persona nella tua attività

 

4# Più organizzazione con le videoconferenze online

La possibilità di registrare le videoconferenze è sicuramente uno dei vantaggi più interessanti. Registrando le tue webconference

  • velocizzi la stesura dei verbali o dei resoconti delle riunioni, avere sempre a portata di clic l’audio e il video di un intervento su una decisione importante e una documentazione oggettiva e indiscutibile su ciò che è stato detto da ciascuno.
  • chi entra in un progetto in tempi successivi può avere a portata di mano tutta la documentazione necessaria: un “diario di bordo” completo ed immediato.
  • Eviti briefing e training individuali, risparmiando altro tempo e denaro. 

 

5# Attenzione all’ambiente!

Se hai letto la nostra mission dovresti saperlo: noi ci teniamo all’ambiente. E usare le videoconferenze è un modo per salvaguardarlo. Tra i 5 vantaggi per le aziende c’è anche la riduzione drastica del carbon footprint aziendale, un parametro per misurare l’emissioni di gas serra rilasciati dalle aziende. Introducendo le videoconferenze e diminuendo gli spostamenti inter/extraurbani diminuirai anche l’impatto ambientale della tua azienda.

 

Ti ho convinto ad utilizzare le videoconferenze?

Se la tua priorità è ottenere risultati migliori per la tua attività con meno spreco di tempo, denaro e energie, le videoconferenze –  con i loro 5 vantaggi per te e le aziende – sono la soluzione giusta per te! Esistono diversi software scaricabili e online, gratuiti o a pagamento, che ti permettono di effettuare videoconferenze online: ti rimando a qui per approfondimenti sui tool disponibili online. Oppure clicca qui per conoscere le nostre piattaforme per le videoconferenze!

 


 

Questo articolo è uno dei post blog scritti dagli studenti del corso di Personal Branding e Web Marketing del cdl Scienze Psicosociali Della Comunicazione dell'Università degli Studi di Milano-Bicocca.

matteo-brunatiL'autore di questo articolo è Matteo Brunati. Racconta di lui...

Sono un ex nuotatore agonista, uno sportivo appassionato e anche personal trainer. Amo mettermi costantemente alla prova. Divoro serie tv e libri fantasy e mi dedico con interesse alla grafica e all'illustrazione, studiando e sperimentando tecniche tradizionali e digitali. Il mio sogno? Diventare un famoso illustratore e web designer.