Articoli

WebinarJam o GoToWebinar. Qual è la piattaforma webinar migliore?

Se ti ricordi, in questo articolo abbiamo parlato della piattaforma WebinarJam. In molti ci avete scritto chiedendo quali sono le differenze fra queste due piattaforme webinar. Oggi ti racconterò quali sono le principali differenze fra WebinarJam e GoToWebinar.

Una piccola premessa. Noi diciamo sempre che la piattaforma è l’ultimo dei problemi. Mi spiego: quando progetti un webinar devi prefissare degli obiettivi ed è in funzione di questi che alla fine sceglierai la piattaforma.

Le questioni che guideranno la tua scelta sull’una o all’altra piattaforma sono

  • la tipologia di webinar (webmeeting, webconference)
  • lo scopo del tuo evento (formazione, marketing, consulenza)
  • il numero di partecipanti (le piattaforme webinar hanno vari tagli)
  • la condivisione di materiale in diretta (come sondaggi, documenti, lavagna condivisa)

Se hai ragionato su ogni punto e la tua decisione ricade fra GotoWebinar e WebinarJam, oppure se sei semplicemente curioso, ha senso che continui a leggere l’articolo. 

Preparati. Da adesso entriamo nel vivo del discorso.

 

webinarjam o gotowebinar

 

WebinarJam e GoToWebinar: le differenze

Sia WebinarJam che GoToWebinar sono piattaforme valide e consentono molta libertà nella creazione di eventi e nella loro personalizzazione. Hanno funzioni simili e sono entrambe user friendly. Tuttavia ognuno ha il suo tocco di originalità e sono proprio queste caratteristiche che differenziano queste due piattaforme webinar sotto un punto di vista tecnico.

Nelle prossime righe vedremo quali sono le caratteristiche che differenziano WebinarJam e GoToWebinar e ci soffermeremo nello specifico

  • sui test prima dell’evento online
  • sull’interfaccia di questi software
  • sulle differenze di pricing

e alla fine ti racconterò il mio personale punto di vista.

 

I test di GoToWebinar e WebinarJam

Questo paragrafo ti interessa soprattutto se sei abituato ad esercitarti in piattaforma prima del tuo evento online. WebinarJam e GoToWebinar consentono di fare test, ma con una piccola differenza:

  • GoToWebinar ti fa esercitare nello stesso slot (o spazio virtuale) in cui hai pianificato il tuo evento
  • WebinarJam crea un alias del tuo evento e ti consente di esercitarti su questa copia.

Ti stai chiedendo perché questa è una differenza importante? Testare l’evento online su GoToWebinar è più rischioso: il test avviene nello stesso slot da cui poi verrà trasmessa la diretta. Se per sbaglio clicchi su un pulsante puoi aprire la sessione “ufficiale” e dovresti riprogrammare lo slot e invitare di nuovo gli utenti che si erano già iscritti. Su WebinarJam questi problemi non esistono perchè l’esercitazione avviene in uno spazio diverso: puoi sperimentare ed esercitarti quanto vuoi e senza preoccupazioni. Inoltre puoi invitare i tuoi collaboratori al test tramite un link: potrai ricevere i loro feedback sul tuo evento online simulando un vero e proprio webinar.

 

I link di WebinarJam

Dedico questo breve paragrafo ai link di WebinarJam perché meritano un piccolo approfondimento. Oltre il link per accedere al test che ho appena citato, WebinarJam mette a disposizione altri due tipi di link:

  • codice embed di registrazione da inserire nella tua pagina web e che riporta l’utente sulla pagina di registrazione
  • link d’emergenza, da condividere con gli utenti che non riescono ad accedere all’evento online

Nota bene: gli utenti che passano tramite il link di emergenza non vengono tracciati e inclusi negli analytics. Condividilo solo quando non hai nessun’altra alternativa.

 

L’interfaccia delle piattaforme GoToWebinar e WebinarJam

Hai già avuto occasione di usare queste piattaforme? Se la risposta è no non ti preoccupare: puoi accorgerti delle differenze anche solo facendo una ricerca di immagini su Google.

L’interfaccia di WebinarJam è molto intuitiva: in alto sullo schermo ci sono quattro pulsanti con cui puoi controllare le impostazioni di webcam, audio, condivisione schermo e diretta. A destra invece trovi una sessione per gestire i partecipanti, la chat e le domande.

GoToWebinar ha le stesse funzionalità, ma sparse nel pannello di controllo. A primo impatto l’interfaccia di GoToWebinar può sembrare molto più complicata. Per questo motivo di invito a guardare il nostro Corso Introduttivo Gratuito sull’interfaccia della Piattaforma GoToWebinar, che puoi scaricare cliccando sul pulsante qui sotto.

 

WebinarJam e GoToWebinar prezzi

WebinarJam costa 479 $ all'anno e direi che è un prezzo ragionevole per le funzionalità che offrono. Puoi accedere alla versione di prova di 60 giorni cliccando su questo link, ma dovrai comunque inserire le informazioni sulla tua Carta di Credito o di PayPal per poter accedere alla piattaforma.

I prezzi di GoToWebinar dipendono soprattutto dal numero di partecipanti e includono una prova gratuita di sette giorni. Puoi trovare altre informazioni cliccando QUI.

 

Ti racconto la mia esperienza

Io sono un Webinar Manager e mi occupo della regia di un evento online (non sai di cosa sto parlando? Clicca qui). GoToWebinar è il mio pane quotidiano: ogni volta che ho un test o una regia su GoToWebinar mi sento a mio agio. L’ambiente è molto professionale e una volta presa confidenza con la piattaforma è tutto molto facile, soprattutto da quando hanno cambiato il back-end.

Anche utilizzando WebinarJam non ho avuto difficoltà durante la pianificazione e la diretta. Tutto è molto chiaro, facile da trovare e facile da gestire. Mi rendo conto che l’interfaccia di questa piattaforma è meno complicata da gestire e questo è importante soprattutto se sei alle prime armi e non hai un team di supporto che gestisca il tuo evento online. L'unico lato negativo di WebinarJam è la qualità video. Durante i test che ho condotto, ho avuto difficoltà a gestire il canale video perché il flusso non era di qualità. Ad esempio non c'era davvero alcuna differenza tra qualità video 480p e qualità HD 1080p.

 

Hai voglia di raccontarmi la tua esperienza? Lascia un commento e ti risponderò il prima possibile!

GoToTraining: la piattaforma per la tua formazione online

Stai cercando una piattaforma per offrire formazione online e non sei ancora riuscito a trovarla?

O magari già conosci GoToWebinar e GoToMeeting ma ti sei reso conto che sono piattaforme limitate per quanto riguarda la collaborazione e la formazione online in diretta?

Oppure semplicemente vuoi leggere questo articolo perché ti fanno simpatia i miei articoli?

Va bene, sappiamo tutti che l’ultima ipotesi non è vera.

Qualsiasi sia il motivo per cui ti trovi qui, ti assicuro che dopo averlo letto questa pagina avrai una buona conoscenza della piattaforma GoToTraining.

In questo articolo ti parlerò delle caratteristiche della piattaforma GoToTraining e ti svelerò qualche tips per renderla più efficace.

formazione online

Cos’è GoToTraining?

GoToTraining non è altro che la soluzione di Citrix/LogMeIn per la formazione online in diretta (il cosiddetto e-learning).

Si tratta di una piattaforma che combina alcune caratteristiche di GoToWebinar e altre di GoToMeeting.
Perché l’ho descritta così? Il motivo è semplice: perché GoToTraining racchiude le caratteristiche dei webinar (i sondaggi, i documenti da condividere, l’uso della chat) e le caratteristiche dei meeting online (l’accesso istantaneo, l’audio aperto, la collaborazione).

Devi immaginare questa piattaforma come una stanza virtuale in cui puoi fare tutto quello che fai in una classe convenzionale, però con una differenza: il professore non vede se stai dormendo o no!

Quante persone possono parlare in contemporanea nell’aula?

Quando si utilizza il servizio integrato di conferenza audio, è possibile attivare l’audio di un massimo di 25 utenti e consentire loro di parlare in qualsiasi momento.

In modalità ascolto, GoToTraining permette di avere fino a 200 utenti connessi durante una sessione di formazione.

Come funziona la Chat?

E’ chiaro: senza la possibilità di comunicare, potremmo davvero chiamarla formazione?

Per questo motivo esiste la chat, come in qualsiasi piattaforma principale per gli eventi online.
L’aspetto interessante della chat di GoToTraining è la possibilità di decidere con chi i partecipanti possono comunicare.

All’interno dell’aula virtuale, puoi decidere se:

  • I partecipanti possono usare la chat
  • I partecipanti possono usare la chat solo con gli organizzatori
  • I partecipanti possono usare la chat con chiunque

Questo aspetto ti dà la possibilità di creare situazioni di formazione differenti: una sessione dove vuoi che le persone comunichino soltanto con gli organizzatori o una situazione dove è importante che i partecipanti parlino tra di loro (ad esempio, durante un’attività di gruppo).

In qualsiasi momento della tua formazione online puoi cambiare questa funzionalità per rendere il tuo evento più dinamico e più/meno coinvolgente.

 

Cosa posso fare con i gruppi di lavoro? 

La possibilità di creare gruppi di lavoro è probabilmente la caratteristica più importante di GoToTraining.
Anzi, ti posso dire che è la componente fondamentale per una sessione di formazione online avanzata e professionale!

Con GoToTraining puoi creare un massimo di 6 gruppi di lavoro che possono collaborare contemporaneamente.

I gruppi di lavoro ti permettono di far compiere diverse azioni ai tuoi partecipanti:

  • Modificare un documento in tempo reale e in contemporanea (documenti Google)
  • Visualizzare un video, un’immagine o un documento
  • Condividere lo schermo
  • Utilizzare solo l’audio

L’integrazione con Google Drive permette di condividere in tempo reale i documenti Google (Docs, Sheets, Slides). Una volta terminato il gruppo di lavoro, i documenti su cui i partecipanti hanno lavorato vengono salvati direttamente in Google Drive.

Ecco la parte migliore: i gruppi di lavoro funzionano tramite browser, quindi i tuoi partecipanti avranno bisogno solo di Google Chrome o Mozilla Firefox per poter partecipare all’attività.

Quali contenuti posso condividere?

All’interno dell’aula virtuale di GoToTraining puoi condividere materiali in formato PDF, XLS, mp4. Le modalità per caricare i documenti sono due:

  • Utilizzare la libreria di GoToTraining
  • Utilizzare un collegamento esterno (tramite link).

Quindi hai anche la possibilità di condividere i tuoi video su YouTube o Vimeo mettendo i link. 

Oltre alla tipologia di materiali, puoi scegliere se fornire l’accesso ai materiali della formazione nel momento dell’iscrizione, durante la sessione di formazione o dopo la sessione.

Come coinvolgere i partecipanti? 

Puoi utilizzare test e sondaggi per creare una sessione di formazione più stimolante e coinvolgente. Mentre i sondaggi esistono anche in GoToWebinar, i test sono specifici solo per GoToTraining. L’aspetto più interessante dei test è la possibilità di crearli con diverse caratteristiche a seconda dello scopo dell’evento.

Cosa intendo?
Possiamo usare dei test fornendo le istruzioni, le domande e le risposte in modo tale che vengano mostrate solamente le risposte corrette ed i punteggi, solo i punteggi o nessuno dei due.

formazione online

Inoltre, possiamo anche decidere quando assegnare il test ai nostri partecipanti/collaboratori: all’iscrizione, durante o dopo la sessione.

Un esempio semplice: se stai erogando una sessione formativa e la stai registrando, molto probabilmente vorrai evitare che le risposte sbagliate siano visibili. Con GoToTraining puoi farlo con semplicità!

formazione online

 

Feedback, feedback ovunque…

formazione online

Si, come in qualsiasi attività che coinvolge le persone, anche in GoToTraining è molto importante sapere se la formazione erogata sia stata efficace o meno.

Puoi avere il feedback dei tuoi partecipanti sia subito dopo la chiusura dell’evento sia tramite una mail supplementare inviando un link di collegamento al test di valutazione

Come faccio a creare attestati di partecipazione per i miei studenti?

Dopo il completamento della formazione, hai la possibilità di inviare il certificato di partecipazione con una mail supplementare ai partecipanti.

Purtroppo per ora il certificato non è molto personalizzabile a livello grafico, però è sicuramente un ottimo metodo di controllo per sapere chi ha partecipato o semplicemente per permettere alle persone di condividerlo sui social.

Quanto costa GoToTraining? 

I piani per GoToTraining sono tre: Starter, Pro e Plus.

Più o meno hanno le stesse funzionalità per ogni pacchetto, però la differenza più importante che contengono i piani Pro e Plus è la creazione dei gruppi di lavoro (chiamata Collaborazione Breakout).

Nel caso di fatturazione annuale, il piano Starter ha un costo di €107/mese, Pro ha un costo di €169/mese e Plus ha un costo di €315/mese.

Per maggiori informazioni sul pricing di GoToTraining puoi consultare questa pagina e se sei interessato, scrivici a commerciale@webinarpro.it per scoprire le nostre offerte!

Vuoi toccare con mano la piattaforma?

In questo articolo ti ho parlato delle caratteristiche principali e delle funzionalità essenziali di GoToTraining.

Ovviamente, leggere cosa può fare la piattaforma è una cosa … sperimentare toccandola con mano è un’altra!

Se vuoi saperne di più e vuoi vedere la piattaforma in azione, clicca sul pulsante e guarda la registrazione del webinar gratuito in cui Fabio Ballor spiega e fa vedere le basi di questa piattaforma.

 

 

Se invece vuoi avere delle informazioni più avanzate, clicca QUI e guarda il tutorial avanzato per la gestione della tua formazione online.

 

E non ci fermiamo qui. Ti anticipo che analizzeremo altre piattaforme, cercando di spiegarti come funzionano e se sono utili per le tue esigenze di marketing, formazione e collaborazione.

Seguici, non ti pentirai :)

Una piattaforma webinar tutta tua? Pro e contro!

La migliore Piattaforma Webinar: tutti si chiedono quale sia

Sono quasi sicuro che ti sia posto questa domanda decine di volte e che ti stia ancora chiedendo qual è la migliore piattaforma webinar per quello che devi fare tu!

E fai bene, ma oggi voglio porti una domanda differente.

Sei davvero sicuro di avere davvero bisogno di una piattaforma webinar?

Oggi vogliamo rispondere a queste domande:

  • Conviene affittare una piattaforma webinar?
  • Quando vale la pena investire denaro in un abbonamento annuale a una piattaforma webinar?
  • È sempre indispensabile avere un software webinar per gestire la propria comunicazione online?
  • Come posso risparmiare nell’acquisto delle piattaforme webinar?

migliore piattaforma webinar

Procediamo con calma, partendo dalle basi:

La Piattaforma Webinar è un software che ti permette di erogare eventi online, come videoconferenze, riunioni online, webmeeting, webinar – ovviamente! – e realizzare momenti di trasmissione dal vivo adatti alla comunicazione, alla formazione, al marketing.

La maggior parte delle Piattaforme webinar più diffuse funziona via web o con l’installazione di un piccolo software (solitamente definito plugin oppure app, se lo installi su dispositivo mobile).

La migliore piattaforma webinar dipende esclusivamente dalle tue esigenze e dalla tipologia di evento che vuoi organizzare.

Ora che sai di cosa parliamo, vediamo di capire se l’acquisto di una piattaforma di questo tipo fa al caso tuo.

Conviene affittare una piattaforma webinar?

Prima di tutto, dipende!

Lo so non è una grande risposta, ma la scelta dipende concretamente dall’uso che ne vuoi fare e per capire se si tratta di una scelta intelligente per i tuoi bisogni, puoi porti alcune domande:

quanto costa una piattaforma webinar

  • Quanti eventi organizzerò concretamente nel corso dell’anno?
  • Quanti partecipanti coinvolgerò mediamente?
  • Quanto sfrutterò concretamente la piattaforma webinar?

Queste semplici domande hanno risposte abbastanza semplici.

  • Se organizzi meno di due-tre eventi al mese, la piattaforma potrebbe rappresentare una spesa eccessiva. Chiaramente se tali eventi sono gratuiti! Altrimenti, se vieni pagato per ogni webinar, il discorso dipende, da quanto quello che ti pagano copre la spesa stessa! Semplice, no?
  • Se i tuo eventi coinvolgono al massimo 3-5 partecipanti, ti basta uno strumento che quasi sicuramente hai già sul tuo computer: Skype! E se proprio vuoi, puoi osare con Skype Business. Se superi questo numero di partecipanti, allora comincia a prendere in considerazione l’affitto annuale di una piattaforma webinar.
  • Avere un software che ti permette di organizzare webinar ha una conseguenza diretta: organizzerai sempre webinar e userai il servizio online per qualsiasi tipo di comunicazione dal vivo. Insomma, diventerà il tuo nuovo modo di comunicare! Quanto sei predisposto a sfruttare la tua piattaforma online per fare webinar come strumento di comunicazione online più frequente?

Da queste domande e dalle risposte, puoi capire facilmente che il calcolo è semplice:

COSTO PIATTAFORMA / NUMERI EVENTI PREVISTI

Se il costo di ogni singolo evento online è sostenibile, è fatta! Sei sulla buona strada!

Quando vale la pena investire denaro in un abbonamento annuale a una piattaforma webinar?

risparmiare sulla piattaforma webinar gratis

La migliore piattaforma webinar è quella che ti offre il massimo risultato al minor prezzo possibile. E non ti sto dicendo una grande cosa, lo so.

Ma su questo aspetto, voglio farti riflettere sulla dimensione economica: stai puntando alla scelta della soluzione migliore per organizzare i tuoi eventi online e quindi la variabile prezzo risulta fondamentale.

Gli abbonamenti alle migliori e più diffuse piattaforme webinar migliori sono solitamente mensili o annuali e, se devi organizzare un numero contenuto di eventi, ti conviene scriverci e chiederci un consiglio (non ti preoccupare: non ti costa nulla! ;-) ).

L’abbonamento webinar annuale conviene solo quando hai in programma molti eventi e un discreto ritorno in termini di leads, marketing, o anche di revenue!

Se non riesci a bilanciare l’uscita economica di una piattaforma con l’entrata (o il risultato anche non strettamente economico, come la visibilità) che ne consegue, non ti conviene imbarcarti in questa direzione.

L’altra alternativa interessante e valida è l’abbonamento mensile: cerchi di concentrare tutti i tuoi eventi in un numero di mesi congruo e quindi tagli sensibilmente la spesa!

Infine, l’ultima alternativa è … chiederci un consiglio per risparmiare, per focalizzare e valorizzare le tue risorse, ridurre i costi e massimizzare i profitti di ogni tuo evento.

Pro e Contro di avere una piattaforma webinar tutta tua.

Supponiamo che tu abbia individuato la migliore piattaforma webinar, ossia quella più adatta a soddisfare i tuoi bisogni.

Bene ragioniamo sui Pro e i Contro. Partiamo da questi!

I CONTRO

  • Hai una spesa annuale che devi in qualche modo ammortizzare e coprire
  • Devi investire una cifra prima di sapere quale sarà il risultato
  • Il costo della piattaforma può essere cospicuo (300-3500 euro l’anno)

I PRO

  • Organizzi tutti gli eventi che vuoi, senza limiti, per un anno
  • Sfrutti pienamente tutte le funzioni comunicative, offrendo ai tuoi clienti un’immagine professionale (non il solito skype, insomma!)
  • Sperimenti diversi format, senza limiti, alternando e testando diverse combinazioni

È sempre indispensabile avere un software webinar per gestire la tua comunicazione online?

La risposta, so che ti stupirà, è… non sempre!

In moltissimi casi, la piattaforma può rappresentare un’ingombrante strumento addirittura eccessivo.

Vuoi qualche esempio? Eccoli:

  • Sessioni one-to-one
  • Piccoli eventi con gruppi ristretti (2-3 persone) senza condivisione di materiali e di slide
  • Conference call vocali, quindi leggi “telefonate” di gruppo.

In questi casi, l’investimento in una piattaforma è decisamente eccessivo e conviene sfruttare strumenti molto semplice, già a tua portata di mano, come Skype.

skype o piattaforma webinar

Tuttavia devi chiederti: posso sviluppare ulteriormente questi eventi? posso trasformare delle semplici chiacchierate in veri e propri eventi online? Posso aggiungere spunti, stimoli, contenuti e materiali alle mie presentazioni?

Se la risposta è affermativa e ti vuoi spingere oltre allora la prossima domanda è fondamentale!

Come posso risparmiare nell’acquisto delle migliori piattaforme webinar?

Prima di tutto abbandona il concetto di “gratuito”: le piattaforme gratuite hanno sicuramente dei pregi, ma non ti garantiscono la stabilità e sicurezza delle piattaforme a pagamento.

come scegliere la piattaforma webinar

Secondo, non pensare che devi spendere per forza cifre esorbitanti. Il costo di una piattaforma online della qualità di Gotomeeting, Gotowebinar e Gototraining oscilla dai 300 ai 3500 euro l’anno, e la differenza la fa il numero di partecipanti che vuoi coinvolgere, la tipologia di attività che vuoi presentare, la natura dei contenuti che vuoi offrire ai tuoi partecipanti.

Per capire meglio quale soluzione è più adatta alle tue esigenze, ti consiglio di leggere questo articolo:

Piattaforma webinar:
scegliere tra GoToWebinar, GoToMeeting e GoToTraining

Poi, hai un’occasione riservata ai lettori che hanno raggiunto questo punto.

Chiedici un parere, senza impegno!

In questo momento, in quanto unici distributori interamente specializzati nelle migliori piattaforme webinar Citrix, puoi chiederci informazioni per scegliere la piattaforma più adatta alle tue esigenze e risparmiare fino al 30%. Ancora per poche ore!

Compila il modulo e sarai ricontattata/o senza alcun impegno per valutare insieme la soluzione più adatta alle tue esigenze.

Richiedi assistenza per la tua piattaforma webinar

piattaforma webinar pro e contro