Articoli

GoToWebinar è una delle migliori piattaforme per webinar e software per conferenze online disponibili oggi sul mercato. Sei pronto a scoprire le ultime novità della piattaforma?

Funzionalità eventi virtuali

Eventi virtuali è una nuova funzionalità di GoToWebinar che permette di raggruppare più sessioni live o registrate in un unico evento pianificato secondo un’agenda più o meno complessa. I partecipanti potranno iscriversi all’intero evento virtuale da un’unica pagina di iscrizione e consultare l’agenda nel dettaglio dalla landing page stessa. Tutte le sessioni saranno in modalità webcast dunque gli utenti potranno partecipare dal browser senza bisogno di scaricare l’applicativo sia da desktop che da mobile.
Se hai intenzione di pianificare delle sessioni in contemporanea ad altre devi avere più licenze a disposizione.

Eventi in streaming in diretta sui social media

Da quest’anno GoToWebinar permette lo streaming sui canali social. Potrai trasmettere in streaming i tuoi webinar su Youtube, Facebook, Linkedin Live oppure su un canale RTMP personalizzato. Per trasmettere in streaming pianifica un webinar in modalità webcast.
Attenzione: al momento i file video sia mp4 che da link non sono  supportati ma attendiamo ulteriori news nel corso del 2022. 

Possibilità di caricare e condividere 20 video per Webinar

In questi anni la funzionalità video di GoToWebinar si è evoluta molto. Adesso gli organizzatori possono caricare e condividere fino a 20 video per webinar invece dei 5 predefiniti fino a qualche tempo fa. E ogni singolo video può avere una dimensione massima fino a 4GB.
Inoltre potrai condividere fino a 25 webcam in contemporanea!

Coinvolgimento e conversioni durante il webinar

Per aumentare l’engagement dei partecipanti, GoToWebinar ha inserito alcune funzionalità tra cui la dashboard di coinvolgimento per monitorare il grado di coinvolgimento degli utenti. Inoltre, la piattaforma permette di intervallare le diapositive con domande, sondaggi interattivi.

Buone notizie anche per gli organizzatori, GoToWebinar ora permette di condividere la webcam durante l’evento con un massimo di sei organizzatori, presentatori e panelist, e di utilizzare la funzione alzata di mano virtuale per tutti gli utenti.

Personalizzazione e promozione del webinar

Da quest’anno personalizzare i materiali del webinar è possibile! Potrai aggiungere il logo, i colori ed immagini del tuo brand per personalizzare i materiali del webinar. Per coinvolgere maggiormente gli utenti puoi creare quiz personalizzabili da sottoporre in diretta.

Hai esigenza di programmare una serie di webinar o di realizzare webinar registrati ondemand? Da oggi puoi farlo con GoToWebinar.

GoToStage incluso con il tuo account GoToWebinar

GoToStage è un canale associato all’account a cui vengono aggiunte le registrazioni dei tuoi eventi online in diretta e webinar registrati . Si tratta sostanzialmente di una libreria gratuita di tutti i tuoi webinar,  ed il grande vantaggio da non sottovalutare di Go To Stage è che non c’è alcun limite di spazio.
Cosa aspetti a sfruttarlo per i tuoi webinar? GoToStage ti dà la possibilità di capire in che modo gli utenti interagiscono con i tuoi webinar attraverso report e statistiche.

Queste sono le più recenti novità nel mondo Go To Webinar ma tra Marzo e Aprile assisteremo a cambiamenti molto importanti in casa Go To Webinar e noi vi terremo aggiornati come sempre!

Vuoi realizzare webinar ma non sai da dove iniziare? Chiedici subito un preventivo cliccando qui.

Vuoi organizzare un meeting ma non sai quale piattaforma utilizzare? Non temere, questo articolo fa proprio per te!

Qui analizzeremo le due piattaforme più usate a livello aziendale: uqale scegliere, Zoom o GoToMeeting?

zoom o gotomeeting

Come scegliere tra Zoom o Gotomeeting per le tue riunioni? Caratteristiche a confronto.

Queste due piattaforme, entrambe molto performanti e professionali, hanno molti aspetti in comune ma presentano anche delle caratteristiche che potremmo definire uniche. Se vuoi una comparazione “di parte”, puoi guardare le loro specifiche pagine:

In questo nostro articolo, invece, cercheremo di essere i più obiettivi possibili, con una visione neutrale: le due piattaforme GoToMeeting e Zoom sono abbastanza differenti, sia per features che per prezzi.

Partiamo dal principio, vediamo quali caratteristiche presentano le due piattaforme nella creazione di un Meeting.

zoom o gotomeeting

Quali opzioni hanno entrambe le piattaforme in comune?

Diverse.

  • Sono perfette per riunioni e meeting online (mentre non vanno bene nella loro versione meeting per effettuare webina – leggi perchè da questo articolo evergreen sulla differenza tra WebMeeting e Webinar)
  • Dare un nome al Meeting;
  • Decidere se impostare il meeting come ricorrente;
  • Definire data, ora e il fuso orario;
  • Decidere che tipo di audio i partecipanti possono utilizzare (del computer, del telefono o entrambi);
  • Decidere se registrare il meeting
  • Inserire l’email per aggiungere un coorganizzatore.

E fin qui ci siamo: quasi tutte le piattaforme webmeeting hanno queste caratteristiche, ma GoToMeeting e Zoom ne hanno altre ancora, particolarmente evidenti quando si entra nel meeting vero e propri, durante la live.

In comune hanno:

  • Gestione facile e veloce dei partecipanti;
  • Invitare, sul momento con un click, nuovi partecipanti;
  • Condividere lo schermo;
  • Cambiare il proprio nome;
  • Decidere se registrare il meeting in locale o in cloud;
  • Lasciare la condivisione ai partecipanti di tastiera e mouse.

Differenze tra Zoom e GoToMeeting

Ma quindi Zoom o GoTomeeting? Analizziamo ora quelle che sono le differenti caratteristiche tra queste due famose piattaforme online per organizzare riunioni, webmeeting, moemnti collaborativi e anche formazione online.

Per GotoMeeting:

  • Hai la possibilità di personalizzare le opzioni se utilizzi la conferenza telefonica;
  • Nello spazio Vista Audience hai la possibilità di vedere in tempo reale cosa vedono i tuoi partecipanti;
  • Sia tu che i tuoi partecipanti potete disegnare sulla condivisione dello schermo (ci sono tre oggetti che puoi utilizzare: la penna; l’evidenziatore e il puntatore).
  • La versione base ha già 150 partecipanti, e arriva fino a 250 persone collegate contemporanemente

Per Zoom invece:

  • Puoi aggiungere una descrizione per il meeting;
  • Decidere se attivare non appena si entra in aula la webcam dell’organizzatore e dei partecipanti;
  • Opzioni per il meeting (non fare entrare i partecipanti al meeting prima dell’organizzatore; disattivare l’audio di tutti i partecipanti non appena questi entrano in riunione; usare un personal ID per il meeting; attivare la registrazione automatica del meeting).
  • Puoi creare e inserire in diretta sondaggi, puoi anche far vedere in diretta ai partecipanti i risultati;
  • Puoi condividere più schermi in contemporanea; 
  • Mettere delle icone che servano da feedback (pollice in su/in giù, parla più piano/ più veloce ed altre icone); 
  • Puoi creare più stanze in contemporanea decidendo quali partecipanti spostare nelle altre stanze;
  • Puoi condividere anche una pagina bianca dove puoi scrivere (sia tu che i partecipanti) ed utilizzare tutti i strumenti presenti (penna, evidenziatori, frecce, icone ed altro). 

Quindi, qual è meglio tra GoToMeeting e Zoom?

Ci sono tanti aspetti da considerare e molto dipende dalle tue abitudini, da quale piattaforma hai testato prima, da quale hai usato più frequentemente e dal tipo di utilizzo che ne vuoi fare.

Il primo passo importante è capire che stiamo parlando prima di tutto di piattaforme webmeeting e non webinar. Quindi con Zoom Meeting e GoToMeeting, non organizzi webinar, ma riunioni: significa che non hai l’immediato controllo di tutto quello che fanno i partecipanti e questo lo devi sapere.

Molte aziende utilizzano Zoom Meeting gratuito, oppure GoToMeeting senza sapere questo aspetto così importante.

La nostra comparativa non vuole spingere sull’opposizione Zoom Meeting o GoToMeeting, ma vuole solo raccogliere alcune informazioni per aiutarti a decidere: sono entrambe straordinariamente stabili, sicure e performanti, con un’ottima gestione dell’audio video e un performante utilizzo della banda, anahce quando le condizioni non sono propriamente ottimali.

Ovviamente la scelta dell’una o dell’altra dipende da cosa ti serve per il tuo meeting: il maggior controllo di GotoMeeting o la flessibilità di Zoom

Vuoi la tua piattaforma Zoom o GoToMeeting?

Se sei deciso ad acquistare la tua licenza Zoom o GoToMeeting, puoi farlo in modo sicuro e sereno, affidandoti a noi, con tutti i vantaggi di avere un fornitore italiano esperto in piattaforme webinar, con la possibilità di avere una fattura italiana e, soprattutto, l’assistenza diretta del nostro team di supporto.

IMPORTANTE!
WebinarPro ti può aiutare in tutto ciò che riguarda GoToWebinar, GoToMeeting, GoToTraining, Zoom Webinar, Zoom Events e Zoom Meeting: siamo i migliori esperti in Italia.

Possiamo aiutarti se:

  1. Devi acquistare una nuova piattaforma Zoomo GoToMeeting
  2. Vuoi imparare come a utilizzare meglio Zoom e cerchi un corso online completo in italiano su Zoom
  3. Hai bisogno di una consulenza personalizzata sulla tua piattaforma Zoom o GoToMeeting per specifiche funzionalità
  4. Sei una pubblica amministrazione e vuoi acquistare in modo sicuro da un partner certificato
  5. Effettuare un upgrade, in modo sicuro, garantito ed economico
  6. Hai bisogno per un evento particolarmente importante un servizio di regia completa sulla tua piattaforma webinar

 


L’articolo Zoom o Gotomeeting viene continuamente aggiornato per offrirti una comparativa tra le due piattaforme che sia il più completa e attuale possibile.

La condivisione di contenuti durante una riunione, che si tratti di una presentazione PowerPoint o di un video clip, è fondamentale per la collaborazione online dal vivo. Fino ad ora, questo non era possibile con GoToMeeting. Grazie all’aggiornamento di ieri, LogMeIn ha rilasciato la tanto attesa funzione di condivisione audio per tutti gli utenti GoToMeeting Mac e Windows con GoToMeeting versione 10.14.

 

gotomeetingcollaborazione online dal vivo

 

L’obiettivo è quello di consentire agli utenti di GoToMeeting di comunicare e collaborare in modo più efficace includendo il suono durante la condivisione dei video.

Se prima dovevi trovare metodi alternativi per condividere l’audio con i tuoi partecipanti dal vivo, ora non sarà più un problema. Ci sono molti casi d’uso di riunioni online in cui la condivisione dell’audio è fondamentale, come mostrare un nuovo prodotto a un tuo cliente con un video del prodotto o condividere una presentazione con un file video o audio incorporato. Era diventata una richiesta di funzionalità urgente e pressante negli ultimi mesi, con il passaggio a una forza lavoro  convertita al lavoro da remoto e le scuole che hanno spostato l’istruzione verso classi online e remote.

Come includo l’audio multimediale durante una riunione?

Durante la condivisione di un clip video o audio, se sei tu il relatore puoi condividere con i partecipanti il ​​suono multimediale proveniente dal tuo computer. Tieni presente che verranno condivisi anche i rumori di fondo (ad esempio, notifiche). È necessario essere collegati all’audio tramite l’audio del computer per utilizzare questa funzione.

Come fare per condividere l’audio da Mac o Windows?

Di seguito una breve guida per vedere come condividere l’audio da entrambi i sistemi operativi.
  • Condivisione Audio da Mac 

Per abilitare la condivisione dell’audio su Mac, gli utenti devono installare un driver audio (GoToAudioDevice) al primo utilizzo.

Questo processo è abbastanza semplice e richiede solo pochi secondi.

gotomeeting

  • Condivisione Audio da Windows

Non c’è nessuna installazione aggiuntiva necessaria oltre a quella esplicitata nella foto qui sotto.

gotomeeting

Quali indicatori e notifiche appaiono per la condivisione dell’audio multimediale?

Di seguito trovate delle immagine che vi aiutano sin da subito a identificare indicatori e notifiche in GoToMeeting. Per le notifiche utente Windows:
  • Indicatore di anteprima aggiornato

gotomeeting

  • Controlli del presentatore aggiornati per gestire la condivisione dell’audio durante la sessione

gotomeeting

  • Notifica utente nel caso in cui l’audio multimediale non possa essere incluso (ad es. Per i relatori che si uniscono tramite telefono / PSTN)

gotomeeting

 

  • Notifica utente Windows nel caso in cui il dispositivo che riproduce il contenuto sia diverso dal dispositivo di riproduzione selezionato in GoToMeeting

collaborazione online dal vivo

 

Notifiche utente Mac nel caso in cui il driver audio (GoToAudioDevice) non sia in uno stato utile

gotomeeting

Inoltre LogMeIn ci comunica che ci sono ulteriori questioni da prendere in considerazione:
  • Piattaforme supportate

La condivisione audio funziona per GoToMeeting per i presentatori Mac e Windows sulla nuova interfaccia utente di GoToMeeting.

L’ascolto audio funziona per tutti gli endpoint GoToMeeting (Mac, Windows, Web, Mobile), vecchia e nuova interfaccia utente.

  • Nessuna condivisione audio dal telefono per il momento
    Lo stato corrente non supporta la partecipazione dei relatori tramite telefono / PSTN – non saranno in grado di impostare la casella di controllo per la condivisione audio. Quindi assicurati di connetterti tramite l’audio del computer se prevedi di utilizzare la funzione da solo.
  • Nessuna condivisione audio per GoToWebinar e GoToTraining  

Sarà disponibile con l’applicazione GoTo unificata il prossimo anno.

  • Interfaccia utente di condivisione audio
Finalmente l’audio multimediale è arrivato anche in GoToMeeting e, dato la grande migrazione di utenti che hanno dovuto spostare meeting, riunioni, incontri e consulenze dal vivo all’online, direi che il tempismo è stato perfetto!
Per ulteriori informazioni, ti suggeriamo questo articolo di supporto.

Questo titolo ha attratto anche te, vero?

Mi è capitato sott’occhio qualche giorno fa nel blog di GoToMeeting. Ho subito aperto l’articolo e indovina cos’ho trovato? Informazioni d’oro. Ho deciso anche questa volta di tradurle e pubblicarle proprio qui nelle prossime righe.

Ma prima di scrollare la pagina e continuare la lettura devi munirti di foglio e penna (anche digitali, certo!). Crea una struttura di 8 punti, come se fosse una check-list.

Fatto? Ora sei pronto per andare avanti e segnarti ogni appunto step by step. E se ti viene qualche domanda non preoccuparti: potrai scriverla nei commenti e ti risponderò al più presto!

Registrazione webinar: come usarla

Hai fatto un ottimo webinar e ne sei orgoglioso. Poi ti chiedi “e ora?”.

Visto che sei furbo, sai che lasciare la registrazione del tuo webinar in un archivio dimenticato è una cattiva idea. Ma cosa potresti farci?

Visto che hai speso tempo ed energie per organizzare e registrare il tuo webinar, è stupido pensare che tutti i tuoi sforzi sono svaniti quando hai chiuso l’aula virtuale del tuo evento online.

Qui ci sono otto modi per usare la registrazione webinar per avere un ritorno di qualsiasi tipo.

#1 Edita la tua registrazione webinar

Prima di tutto edita la registrazione del tuo webinar. Scarica la registrazione webinar e taglia quello che non vuoi sia presente nella versione finale, come l’introduzione, gli errori, tangenti inutili, etc. In poche parole, devi creare il tuo webinar esattamente come lo vuoi.

#2 Condividila

Manda il link della registrazione webinar agli iscritti al tuo evento entro 24 ore dalla live.  Questo fa in modo che il tuo evento venga ricordato e in più dai l’opportunità di guardare il webinar agli iscritti che non hanno partecipato.

#3 Inserisci la registrazione webinar nella pagina del tuo Canale

Quando usi GoToWebinar puoi impostare un upload automatico della registrazione webinar sulla pagina del tuo canale. Tu puoi condividere il tuo webinar con un link. E scegli se rendere la registrazione webinar pubblica o privata. Questo è un buon modo per condividere i tuoi eventi online e fornire alla tua audience un modo semplice per scoprire di più sui tuoi contenuti.

#4 Rendi pubblica la registrazione webinar

GoToStage è un buon modo per far conoscere il tuo webinar ad un pubblico nuovo. Una volta che hai editato il tuo webinar, pubblicalo su GoToStage e vedrai come cresceranno le views (e i lead). La tua nuova audience potrà trovare i tuoi webinar tramite la ricerca o sfogliando GoToStage per cercare gli argomenti di proprio interesse.

#5 Promuovi la registrazione webinar

Hai sponsorizzato il tuo webinar, quindi perchè non promuovere anche la versione on-demand? Utilizza i social media, le e-mail e il tuo sito web per promuovere la tua registrazione webinar ad un pubblico nuovo.

Tu puoi attirare nuovi lead con la creazione di una landing page e gestendo la tua registrazione. Questo è uno dei modi più facili per ottenere più valore dal tuo webinar.

#6 Riutilizzala

Dividi la registrazione in più parti e crea dei video brevi che puoi condividere facilmente sui social, sul blog, sulle landing page e in qualsiasi altro posto. Ad esempio, Vidyard consiglia di mettere le parti di registrazione in pagine di iscrizioni pertinenti per aumentare le conversioni.

#7 Crea una serie

Sfrutta la tua registrazione webinar più a lungo possibile creando una serie o un corso. Raggruppa i webinar correlati o dividi un webinar e crea delle “puntate”. Puoi condividere la serie sul tuo blog, puoi consentire alle persone di iscriversi alla serie o puoi usarla in una campagna di nurturing.

#8 Studia!

Usa la registrazione del tuo webinar per migliorare i tuoi eventi online futuri. Guardala e appuntati cosa puoi migliorare nel tuo prossimo webinar. So che a volte è fastidioso guardare la registrazione di se stessi, ma questo è uno dei modi migliori per migliorare le tue doti di presentatore.

Le registrazioni dei webinar non sono state pensate per prendere polvere: dovrebbero essere alcuni dei tuoi beni più preziosi. Con poca fatica puoi raggiungere un pubblico più ampio e creare contenuti davvero originali. Mentre progetti il tuo prossimo webinar ricordati di pensare anche ad una strategia per utilizzare la registrazione.

(Puoi trovare l’articolo originale “8 Genius Ideas to Make Your Webinar Recording Work for You” QUI).

Le migliori piattaforme per webinar: il mondo GoTo

Scegliere tra le migliori piattaforme per webinar può davvero influire sulla qualità dei tuoi eventi online? Ma soprattutto, quali sono i criteri per scegliere la piattaforma webinar più adatta alle tue esigenze?

Questo articolo vuole focalizzarsi su tre piattaforme webinar della famiglia LogMeIn. La famiglia GoTo è sul mercato dal 2004 (leggi la storia di GoToMeeting), rappresenta una delle soluzioni webinar più diffuse e utilizzate, consta di ben tre strumenti: GoToWebinar, GoToMeeting e GoToTraining.

WebinarPro ha iniziato a usare GoToWebinar a partire dal 2013, tanto da diventare i primi e unici distributori specializzati nelle tre piattaforme.

migliori piattaforme per webinar

Come scegliere le migliori piattaforme per webinar?

Scegliere tra le migliori piattaforme per webinar ha una serie di implicazioni dirette e importanti su tutto ciò che realizzerai durante il tuo evento online. Molte aziende acquistano la piattaforma webinar, senza prima farsi domande fondamentali come:

  • Cosa devo fare con questa piattaforma webinar?
  • Che tipo di attività voglio svolgere durante il mio webinar?
  • Quale ruolo giocheranno i miei partecipanti?

La scelta tra le migliori piattaforme per webinar è quindi una conseguenza delle scelte strategiche e metodologiche che vanno fatte per progettare un meeting online.

Per aiutarti nella scelta del software e del servizio webinar più adatto alle tue esigenze, vediamo nel dettaglio quali sono le caratteristiche e le applicazioni delle tre piattaforme GoToWebinar, GoToMeeting e GoToTraining.

GoToMeeting: l’ideale per le tue riunioni online

Bisogna prima di tutto distinguere tra meeting e webinar: non sono la stessa cosa! Per approfondire questo aspetto, dai un’occhiata al nostro articolo “Webinar, WebMeeting e WebConference: cosa sono e come funzionano”.

Videoconferenze

  • Video in HD
  • Anteprima webcam
  • Condivisione dello schermo
  • Strumenti di disegno
  • Controllo condiviso di tastiera e mouse
  • Chat incorporata nella sessione
  • Riunioni con un clic
  • Utilizzo senza download

Audio arricchito

  • Audio cristallino
  • Modalità pendolare
  • Opzioni audio integrate VoIP e a pagamento
  • Soppressione del rumore di fondo
  • Numeri verdi e call me inclusi
  • Conferenze da dispositivo mobile
  • Conferenze audio

Sicurezza d’avanguardia

  • Single sign-on
  • Sessioni crittografate
  • Esclusione dei partecipanti
  • Blocco delle riunioni

Gestione degli account

  • Integrazioni perfette
  • Disponibile in più di 190 paesi
  • Capienza di 250 partecipanti
  • Modelli e-mail personalizzabili
  • Report e analisi
  • Registrazione nel cloud illimitata
  • Registrazioni e trascrizioni

migliori piattaforme per webinar

GoToWebinar: la potenza degli eventi online con tanti partecipanti

GoToWebinar rappresenta una delle migliori soluzioni per realizzare webinar di qualità professionale e rimane anche la soluzione più economica in assoluto quando ti muovi su molti partecipanti, fino a 3.000 collegati contemporaneamente.

Ma perchè usare GoToWebinar? Se il web meeting è più un momento collaborativo, il webinar si concentra prevalentemente sull’erogazione di contenuti, in modo unidirezionale “pochi-a-molti”.

  • Eventi pre-registrati
  • Modalità webcast
  • Promozione degli eventi
  • Moduli di iscrizione personalizzabili
  • Dashboard di coinvolgimento
  • Webinar con più presentatori
  • Report sui partecipanti
  • Analisi degli eventi
  • Monitoraggio delle fonti

 

migliori piattaforme per webinar

GoToTraining: la formazione online di ultima generazione

Ancora prima che nascesse Zoom e che il mondo assaporasse il piacere delle breakout rooms, GoToTraining serviva il mondo con la migliore piattaforma per il training online dal vivo, fondendo la potenza di GoToWebinar, l’interattività di GoToMeeting e le funzioni didattiche di uno strumento nato proprio per fare formazione.

GoToTraining offre davvero molte funzionalità:

  • Sessioni crittografate
  • Gestione delle iscrizioni
  • Cataloghi online per condividere e pubblicare i corsi
  • Moduli di iscrizione personalizzabili
  • Gestione dei materiali
  • Collaborazione in gruppi di lavoro
  • Strumenti di disegno
  • Certificati
  • Gestione delle registrazioni
  • Diretta simulata (sessioni preregistrate che simulano una diretta con funzionalità interattive)
  • Report e analisi

 

GoToTraining quindi è perfetta per fare formazione online dal vivo e integra qualità e strumenti pensati proprio per i formatori.

Vuoi saperne di più? Puoi contattarci con il modulo qui sotto!