Articoli

5 cose che i prospect si aspettano dai tuoi contenuti webinar

Perché i prospect non guardano né condividono più i tuoi contenuti?

Se anche tu pianifichi, produci e promuovi i tuoi contenuti webinar con attenzione, ma i risultati non ti soddisfano, tranquillo perché sicuramente non sei l’unico!

La soluzione è conoscere veramente il tuo pubblico e dare loro esattamente quello che stanno cercando. Più facile a dirsi che a farsi, vero?

contenuti webinar

Per aiutarti ad entrare nella mente del tuo pubblico, GoToWebinar ha svolto una ricerca: ha intervistato oltre 3.000 professionisti per scoprire le loro abitudini, preferenze e motivazioni per scoprire il perché consumavano alcuni contenuti webinar rispetto ad altri.

Ecco cosa vogliono realmente le persone:

1. Ricevere contenuti webinar ingaggianti

I contenuti coinvolgenti non solo per il tema, ma anche per la forma che dai ai tuoi contenuti: i professionisti hanno affermato che video, webinar e contenuti interattivi sono i contenuti più coinvolgenti.

Ad oggi i webinar, dopo newsletters e video, sono al terzo posto per tipo di contenuti maggiormente usufruiti dalle persone: video e webinar hanno ottenuto un punteggio elevato in termini di popolarità e coinvolgimento.

I webinar e i video potrebbero essere più difficili da creare rispetto a un post di un blog, ad esempio, ma dato l’aumento del coinvolgimento del pubblico, ne vale la pena.

2. Ottenere riprova sociale tramite i contenuti webinar

Questa è un’informazione importante da tener presente, quando crei contenuti per il funnel, il quale ha lo scopo di influenzare direttamente il comportamento dell’acquirente.

Mentre i contenuti realizzati direttamente dall’azienda svolgono un ruolo informativo nel percorso d’acquisto, i prospect sono per lo più influenzati dai report di analisi e dai case study: i primi sono una fonte attendibile di informazioni, mentre i secondi trasmettono la convalida che stanno cercando.

Quindi nel momento in cui realizzi altri contenuti per le successive fasi del funnel, devi offrire al tuo pubblico il mix di contenuti personalizzati e contenuti diffusi da terze parti, come riprova sociale.

contenuti webinar

3. Acquisire contenuti webinar utili per il proprio lavoro

Cosa spinge il tuo pubblico a interagire con i contenuti? Il 95% dei professionisti ha dichiarato di voler apprendere nuove conoscenze e abilità: ciò significa che in genere i professionisti non cercano news per rimanere aggiornati o conoscere i trends del settore.

Principalmente vogliono imparare qualcosa che possono usare nel loro lavoro. Eccezione per i dirigenti che preferivano sapere tendenze e notizie del settore rispetto alle altre categorie.

Funzionano molto le check-list, le “ricette” per ottenere nuovi contatti (ad esempio), le “10 cose per…“: in generale consigli e trucchetti pratici per arrivare all’obiettivo nel minor tempo possibile.

4. Decidere in autonomia quando usufruire dei tuoi contenuti webinar

Chi più chi meno, viviamo tutti una vita frenetica, ecco perché la maggior parte delle persone preferisce la richiesta on-demand rispetto ai contenuti live: i prospect vogliono poter usufruire dei contenuti scaricabili quando è più conveniente per loro.

I webinar live o i live streaming sono ancora un ottimo modo per coinvolgere il pubblico, assicurati comunque di registrare i tuoi webinar ed eventi, in modo da poter creare versioni on-demand per coloro che desiderano visualizzare il contenuto nel loro tempo libero.

Applica questo principio ai vari tipi di contenuti e rendi disponibili i tuoi contenuti in modo tale che sia il tuo pubblico a scegliere quando utilizzarli.

5. I contenuti webinar devono essere “ricercabili”

Le persone spesso scoprono nuovi contenuti tramite i loro colleghi o tramite e-mail, ma la maggior parte delle volte la gente cerca attivamente i contenuti di cui ha bisogno.

Se vuoi che i tuoi contenuti vengano trovati e visualizzati dai potenziali acquirenti, rendili facilmente reperibili, e ciò significa investire in SEO e ricerca a pagamento.

Spesso i marketer nascondono i loro migliori contenuti in file PDF, spesso complicati da reperire in internet: questo è un peccato, perchè il tuo prodotto o servizio può essere la novità più importante sul mercato, ma se non è facile da trovare allora non verrà diffusa nè conosciuta.

Assicurati che i tuoi preziosi contenuti si possano trovare facilmente dai motori di ricerca o prova a promuovere i tuoi contenuti con la ricerca a pagamento utilizzando le parole chiave più ricercate dal tuo pubblico.

Se sei interessato a saperne di più sulle scoperte di GoToWebinar nel coinvolgimento dei contenuti B2B, leggi il rapporto completo!

Per creare contenuti coinvolgenti, persuasivi ed efficaci scarica il Webinar ToolKit e rimani sempre aggiornato, consultando la pagina dei nostri webinar gratuiti: affrontiamo sempre temi che toccano differenti ambiti per soddisfare ogni esigenza.

Non perdere l’occasione di partecipare anche ai nostri eventi in aula! Per richiedere maggiori informazioni, clicca sul pulsante “voglio contattarvi” che trovi qui sotto.

 

 

*L'ispirazione per questo articolo è stata trovata dal blog di GoToWebinar