Come organizzare webinar con GoTo Webinar

Sei pronto? Hai deciso di passare dagli eventi in aula agli aventi digitali? Puoi utilizzare tantissime piattaforme diverse, ma ricorda che nella scelta della piattaforma webinar per i tuoi eventi online dovrai individuare tutte le variabili che entrano in gioco nella pianificazione di qualsiasi evento digitale.

In che modo? Semplicemente rispondendo a quelle domande che noi stessi facciamo ai nostri clienti prima di organizzare un evento per loro. Per esempio, il setting sarà diverso se vuoi consentire alle persone di interagire tra loro durante il webinar o se vuoi che l’evento venga anche trasmesso in streaming.

Pensi di organizzare un evento a pagamento o gratuito? Hai intenzione di mettere a disposizione dei discenti tool di interazione terzi oppure utilizzerai soltanto la chat nativa della piattaforma webinar.

Potremmo farci un milione di domande, ma lo faremo in un’altra sede. Oggi ti spieghiamo come organizzare webinar con GoTo Webinar.

Come creare un webinar con GoTo Webinar

Organizzare un webinar usando la piattaforma dedicata di GoTo è un’operazione semplice e rapida, ma prima di cominciare, ecco un paio di veloci consigli su come organizzare un webinar di successo. Partiamo da una domanda semplice: che tipo di webinar vuoi organizzare: è un unico appuntamento o un ciclo di eventi?

Chiarito questo punto, dovrai raccogliere tutta una serie di dati che ti serviranno dopo se vuoi sapere come organizzare webinar con GoTo Webinar. Te le riassumo velocemente qui di seguito.

  • data e orario dell’evento
  • un titolo e una descrizione dell’evento
  • numero dei relatori
  • un’immagine coerente con la tua brand identity
  • materiali che vorrai condividere con i tuoi partecipanti.

Come pianificare un webinar su GoToWebinar in poche mosse

Hai già raccolto tutto quel che serve per la programmazione dell’evento in piattaforma? Andiamo a pianificare il tuo webinar!

Una volta effettuato l’accesso su GoToWebinar andremo a creare l’evento direttamente dalla Dashboard cliccando su “Pianifica”: inseriamo qui il titolo, la data e orario del webinar. Eccoci di fronte alla prima scelta: modalità standard o webinar in webcast?

Considera che nei webinar standard i tuoi partecipanti possono accedere al webinar utilizzando l’app desktop o mobile; in modalità webcast, invece, seguiranno l’evento su browser senza dover scaricare l’app desktop o il plugin di avvio.

piattaforma webinar scegliere

Webinar standard o evento in webcast?

Ti consiglio di pianificare il webinar in modalità webcast se sai già che il tuo pubblico si collegherà da computer aziendali che possono avere delle restrizioni riguardo al download o al lancio di applicativi, specialmente se si tratta di aziende con degli standard di sicurezza particolarmente elevati (banking & finanza, pubblica amministrazione).

Come organizzare webinar con GoTo Webinar

Facciamo un passo indietro e riprendiamo quindi la pianificazione dell’evento, dopo aver scelto data ora, titolo e tipologia di evento, clicca su “Crea” e passiamo alla seconda fase: la personalizzazione dell’evento digitale In questa fase andremo a personalizzare la pagina d’iscrizione al tuo webinar inserendo una breve descrizione (es. agenda), il tuo logo, i colori del tuo brand e i campi da compilare.

Riguardo a quest’ultimo punto: ti consiglio di evitare un numero eccessivo di campi, specialmente se obbligatori. Sappiamo che avere molte informazioni sugli iscritti può essere molto utile in ottica di raccolta lead, ma compilare troppi campi può scoraggiare un utente che immagina un processo d’iscrizione più immediato e snello. Meglio impostare non oltre 5 campi obbligatori.

Strategia di recall: imposta i reminder automatici

A questo punto il più è fatto e non ci resta che programmare le mail di reminder del webinar.

La piattaforma GoToWebinar permette di pianificare l’invio di una mail conferma (al momento dell’iscrizione) e programmare fino a tre e-mail di promemoria. L’evento si chiude con l’ultima comunicazione automatica ai partecipanti uno o due giorno dopo il webinar.



 Anche qui secondo noi vale la regola “Less is more”, sii essenziale e punta dritto al sodo. Un’email di follow-up non deve essere né lunga né noiosa, ma dovrebbe offrire qualche “risorsa” interessante, specialmente se i partecipanti si aspettano di ricevere qualcosa: un link per scaricare un attestato di frequenza, dei materiali oppure degli approfondimenti.

Ricorda di comunicare anche un tuo contatto email da lasciare agli iscritti per mettersi in contatto con te per qualsiasi richiesta. 

Rendi interattivi i tuoi eventi online

Organizzare webinar con GoTo Webinar non basta. È arrivato il momento di aggiungere contenuti interessanti e coinvolgenti per tenere alta l’attenzione durante l’evento, specialmente se si tratta di un evento lungo almeno un paio di ore.

Puoi caricare in piattaforma fino a 20 contenuti video: una mini-sigla iniziale e finale, un video girato con una camera full HD di un relatore che non può intervenire in diretta, per esempio. Crea un paio di sondaggi per interagire col tuo pubblico in diretta e condividi live i risultati con loro. Oppure allega un documento pdf o word da scaricare in diretta.

Ci siamo… È tutto pronto, adesso potrai condividere il link della pagina di iscrizione che abbiamo appena creato su GoToWebinar.

Ora che hai imparato come organizzare un webinar con GoTo Webinar non ti resta che sporcarti le mani!

Vuoi organizzare il tuo prossimo webinar con noi? Contattaci subito compilando questo form!

 

 

The following two tabs change content below.

Danila Tarantino

Giornalista per vocazione, Blogger in tempi insospettabili, Social Media Manager per divertimento. Aiuto brand e persone con progetti interessanti a raccontarsi in rete: scrivo, parlo, posto e condivido in modo “strategico” allo scopo di promuovere aziende e servizi per creare reali opportunità di business digitali. Per gli amici sono la_taranta. Il mio mantra: ogni impedimento è giovamento.
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.