Il COVID-19 ha avuto un profondo impatto sul modo di fare Marketing in tutto il mondo. Fino a poco tempo fa, gli eventi dal vivo, in presenza, erano la norma. Oggi è necessario passare agli eventi online. Un cambiamenti improvviso, e inaspettato!

Ma non preoccuparti: i Webinar ti permettono di mantenere all’interno del tuo calendario tutti gli eventi di Marketing previsti, garantendo anche la loro sicurezza. 

Scopri  il percorso taylor made per diventare un relatore professionale nei tuoi webinar (e molto altro!)

scopri ora il percorso completo

 

Una delle maggiori sfide di un Webinar è l’engagement, sia dal punto di vista dell’organizzatore che da quello dei partecipanti: coinvolgere e mantenere l’attenzione di una persona durante una conferenza in presenza oppure online non è la stessa cosa.

Per questo motivo, abbiamo raccolto 5 linee guida per diventare un relatore professionale nei tuoi webinar, in modo che tu possa raggiungere il massimo dall’esperienza. 

1. Preparati a star di fronte alla Webcam o alla fotocamera

Anche prima della pandemia di COVID-19, l’importanza del video nelle collaborazioni online non poteva essere sopravvalutata.  Ora è più importante che mai: la presenza di una webcam aiuta a costruire e coltivare le relazioni interpersonali e rende la comunicazione più efficiente e intuitiva.

Con GoToWebinar, in particolare, puoi utilizzare la videoconferenza ad alta definizione per parlare faccia a faccia con coloro che partecipano al Webinar. È possibile condividere fino a 25 webcam diverse

Tutto ciò di cui hai bisogno per iniziare a fare riunioni e sessioni di lavoro online di qualità è una buona connessione Internet e una webcam.

2. Prepara presentazioni memorabili: crea contenuti coinvolgenti e affina il tuo stile comunicativo

Se mostri al tuo pubblico contenuti interessanti, pertinenti e facili da seguire fin dall’inizio, non dovrai preoccuparti che si annoi e che si scolleghi a metà presentazione. Come fare?

  • Assicurati di mostrare spesso nuove diapositive: un ottimo modo per combattere la monotonia (e la noia);
  • cerca di non dedicare più di uno o due minuti a una singola diapositiva;
  • Scrivi testi brevi, chiari e impaginali in modo da essere facilmente leggibili.

Con un po’ di pratica, non sarà un’impresa impossibile. Anzi, se desideri realizzare una presentazione memorabile, prova a seguire queste altre indicazioni grafiche: 

  • Usa colori forti e vivaci;
  • imposta dei grafici per mostrare i dati;
  • scegli immagini di alta qualità.

Per questo motivo ti consiglio di seguire il nostro corso su come realizzare slide emozionanti e coinvolgenti. 

3. Prepara qualche sondaggio: chiedi al tuo pubblico di scegliere tra diverse opzioni 

Quando ti rivolgi direttamente al pubblico presente al tuo evento online, dimostri implicitamente che apprezzi il suo tempo e la sua opinione. Uno dei modi più semplici ed efficaci per rivolgerti al tuo pubblico è quello di proporgli un sondaggio o fargli delle domande durante il Webinar. 

Per esempio, se hai appena spiegato e messo in evidenza una caratteristica specifica del tuo prodotto o servizio, potresti chiedere al tuo pubblico in che modo pensa di sfruttarla nelle sue attività personali o lavorative.

Ti consigliamo, poi, di annunciare ogni sondaggio alla tua audience prima di sottoporglielo. E lo stesso vale per le tue domande.  Ti basta avvisare che a breve gli presenterai un sondaggio o che gli farai una domanda.

È molto semplice. E anche una buona norma: non sempre le persone apprezzano le sorprese e, se rimangono spiazzate, potrebbero non interagire. 

4. Organizza diverse sessioni di Q&A nel corso del tuo Webinar

Potrebbe sembrare strano, ma non lasciare i Q&A alla fine del tuo Webinar! Potresti rischiare di perdere la possibilità di coinvolgere il tuo pubblico e creare engagement.

Invece, inserisci le sessioni di Q&A in vari momenti del tuo evento online. Per esempio, dopo aver parlato di un argomento specifico. 

In questo modo, manterrai il tuo pubblico attento e coinvolto. Non solo, rispondendo alle domande, aumenterai il valore percepito del tuo Webinar poiché chiarirai subito tutto ciò che risulta oscuro e complesso alla tua audience. 

5. Organizza Webinar interattivi: programma qualche attività durante i tuoi eventi online 

Gli esercizi fanno riflettere il tuo pubblico e lo mantengono concentrato sui tuoi contenuti. Forse anche più dei sondaggi e dei Q&A.

Ricorda: più riesci a mantenere concentrata una persona, più sarà coinvolta e, di conseguenza, meno sarà probabile che abbandoni il Webinar.  Prova a fare così: quando hai appena concluso una breve esposizione su un argomento, avvisa il tuo pubblico che è il momento di un lavoro a gruppi. Le persone si riuniranno virtualmente per esaminare gli appunti presi e completare gli esercizi che proporrai loro.

In tal senso, un software moderno, come GoToTraining, ti dà la possibilità di fare cose favolose. Approfondisci qui per ottenere maggiori informazione sulle piattaforme webinar. 

Se ti ha interessato questo articolo e vorresti sapere di più per realizzare la tua idea o il tuo progetto, non devi fare altro che contattarci!


The following two tabs change content below.

Ilaria Minichelli

Laureata in Comunicazione, master in Digital Marketing. Ballare latino americano e viaggiare, sono le mie più grandi passioni. Adoro guardare serie tv, mangiare buon cibo e il vino rosso. Il mio soprannome? Bulldozer.
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *