Lead generation e SEO: come trovare nuovi contatti per il tuo business

Come acquisire lead di qualità attraverso attività SEO mirate?

Non importa quale sia il tuo business: il denominatore comune di ogni attività è trovare la strategia migliore per generare nuovi contatti interessati a ciò che hai da dire, da promuovere e da vendere.

Nel marketing online viene usato il termine lead generation per identificare tutte le attività mirate alla raccolta di contatti (lead) potenzialmente interessati ai tuoi servizi e prodotti.

Perché fare lead generation utilizzando i webinar può rappresentare un vantaggio notevole? Te lo spiega Debora in questo articolo.

Oggi proverò invece a spiegarti, in modo più semplice possibile, come attuare diverse attività SEO utili sia al posizionamento generale del tuo sito, sia all’acquisizione di contatti di qualità.

 

lead generation

Cos’è la lead generation?

La lead generation è l’insieme di azioni che ti permettono di creare una lista di contatti potenzialmente interessati ai prodotti o servizi che offri.

Se vuoi avere maggiori informazioni su cosa sia la lead generation, non puoi perderti questo articolo.

Per generare i lead (contatti), possono essere utilizzate le strategie più tradizionali come la pubblicità cartacea o quella televisiva, ma anche più innovative e più efficaci come il web marketing, tra cui la SEO che approfondirai in questo articolo.

L’obiettivo di qualsiasi strategia è portare un alto numero di utenti su una determinata Landing Page, convincerli a lasciare il proprio contatto con una Call To Action persuasiva e chiara (fornendo in cambio contenuti e materiali) e, successivamente, utilizzare i lead collezionati per azioni commerciali mirate.

Come creare contenuti efficaci per fare lead generation?

Di seguito trovi 3 suggerimenti per fare Lead Generation attuando alcune strategie SEO.

  1. Contenuti ricchi, utili e coerenti

Se vuoi posizionare organicamente i tuoi contenuti sui motori di ricerca, devi creare contenuti ben scritti, molto utili e mirati al posizionamento di parole chiave (keywords) altamente ricercate dal tuo target.

Dopo aver curato al meglio i tuoi contenuti dal punto di vista SEO, dovrai preoccuparti di creare una call to action coerente con i tuoi contenuti e un semplice form per la raccolta dei dati di tutti quegli utenti che atterrano sulla tua pagina.

  1. Sfrutta la Long Tail nella tua strategia 

Un’ottima strategia SEO è quella di sfruttare la Long Tail (coda lunga), ovvero di posizionare keywords meno ricercate con le quali è molto facile posizionarsi, grazie ad una minore concorrenza dovuta ai volumi di ricerca più bassi.

Questa scelta ti permette di creare contenuti altamente specifici per un target super definito e raggiungere così un’efficacia molto alta (e un’alta probabilità di convincere i tuoi utenti a lasciarti i tuoi dati).

  1. Sfrutta correlate e suggerimenti per creare contenuti “altamente raggiungibili”

Dopo aver selezionato le parole chiave più utili per intercettare i bisogni del tuo target (sfruttando anche l’effetto Long Tail), puoi lavorare sulle ricerche correlate e i suggerimenti di Google per farti guidare nella creazione di contenuti altamente posizionati.

Inserendo nei tuoi testi le correlate più ricercate intorno alla keyword che stai trattando, creerai dei contenuti sia molto premiati dai motori di ricerca in termini di posizionamento, sia molto utili per i tuoi utenti.

Per fare ciò, oltre ad usare le ricerche correlate di Google, puoi utilizzare strumenti come SeoZoom o Ubersuggest.

Ri-agganciandoci al discorso Lead Generation, lo scopo principale dei tuoi contenuti deve essere quello di spingere l’utente a lasciarti i propri dati. Oltre alla cura dei contenuti, è fondamentale avere landing page e call to action efficaci.

Ma andiamo con ordine.lead generation

Lead generation: come creare una landing page efficace per i tuoi contenuti

Hai curato al massimo i tuoi contenuti ma nonostante questo la tua landing page non ti ha dato i risultati che ti aspettavi?

Le variabili per le quali una landing page può non essere efficace sono molteplici.

Abbiamo già studiato nei paragrafi precedenti come creare contenuti per la tua landing page mirati al tuo target ideale, ad informare e a dare soluzioni pratiche.

L’obiettivo ultimo però è farti lasciare i dati degli utenti per poterli successivamente ricontattare e non disperdere il traffico che hai veicolato sulla tua pagina.

Molto può dipendere dalla chiarezza della tua CTA (Call to Action) e soprattutto dal tipo di dati che chiederai loro di lasciare. 

Oltre al discorso dei contenuti che abbiamo ampiamente trattato, ecco un elenco di 7 brevi consigli che voglio darti per realizzare landing page efficaci:

  1. Semplicità: hai 5 secondi per catturare l’attenzione del cliente. Attento a non inserire informazioni ridondanti, soprattutto nella prima sezione della tua pagina
  2. User experience: mettiti sempre nei panni dei tuoi utenti e testa sempre ogni tua pagina con occhio critico
  3. Design attraente: colori, font, grafica sono elementi essenziali per catturare lo sguardo del visitatore. La tua comunicazione deve essere accattivante e sempre coerente con il tuo brand
  4. Usa i tuoi punti di forza: utilizza più che puoi testimonianze, recensioni, dati e fonti autorevoli
  5. Pulizia di header e footer: preoccupati di avere intestazione e footer di pagina puliti e privi di link inutili. Minimizza le possibili distrazioni
  6. Ordine e gerarchia: la landing page dev’essere completa di titolo, testo, offerta e CTA. Questa gerarchia porterà il tuo utente a diventare lead
  7. Pulsanti CTA: devono essere ben chiari e visibili, devono differenziarsi dal resto della pagina per testo e colore. Testali sempre

Lead Generation e CTA: hai mai provato con i webinar?

Abbiamo parlato a lungo di come creare contenuti SEO friendly al fine di raccogliere nuovi contatti interessati ai tuoi servizi e prodotti.

Hai mai provato, invece, ad utilizzare i webinar come strumento di lead generation?

Come ti spiega Debora in questo articolo, il webinar è uno strumento super efficace di lead generation in quanto:

1- Ti permette di erogare una grande quantità di contenuti in poco tempo

2- Tramite una landing page di iscrizione, ti permette di raccogliere facilmente e-mail, nome e cognome degli utenti interessati ai tuoi contenuti, generando così i tuoi lead prima ancora di trasmettere il webinar

Se ti interessa imparare a sfruttare questo potentissimo strumento di lead generation, ti invito a scoprire Webinar&Live Marketing, il nostro prossimo corso in aula a Milano il 26 e il 27 Settembre dove imparerai come utilizzare webinar, live e dirette online per:

  • Trovare nuovi contatti e clienti di qualità
  • Fare personal branding e positioning
  • Lanciare, promuovere e vendere servizi e prodotti

 

The following two tabs change content below.

Ilaria Minichelli

Laureata in Comunicazione, master in Digital Marketing. Le mie più grandi passioni sono la danza e i viaggi. Adoro leggere, le serie tv, i cani e il buon cibo. Di me ti diranno che sono intraprendente, ironica e meticolosa. Cerco di affrontare la vita col sorriso.
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *