Come fare una videoconferenza online

Devi fare una videoconferenza online ma sei stanco o non soddisfatto di Skype? Vuoi aumentare il livello di professionalità del tuo meeting a distanza attraverso l’uso di app e tool per videoconferenze online? Ecco come muovere i primi passi nell’ambito dell’organizzazione delle webconference.

Le videoconferenze online (dette anche webconference) sono comode, pratiche e veloci. Permettono di risparmiare tempo e soldi rispetto alle tradizionali trasferte, perché puoi incontrare virtualmente un’altra persona senza bisogno di lasciare l’ufficio o la tua postazione di lavoro. Molti diffidano dalla tecnologia, temendo problemi tecnici o sostenendo che la comunicazione dal vivo sia insostituibile… noi non siamo tra quelli!

Nell’articolo ti elencherò alcuni importanti aspetti da considerare per fare una videoconferenza online. Ci sono diversi programmi per videoconferenze di gruppo e strumenti pensati per il meeting online, gratis o a pagamento, a seconda delle tue esigenze. Che tu abbia una piccola azienda, una grande impresa, che tu stia utilizzando uno smartphone, un pc o un tablet, il segreto è saper scegliere la soluzione più adatta a te.

videoconferenza online

 

Videoconferenza online su cloud

Uno dei modi possibili per fare una videoconferenza online è utilizzare piattaforme in cloud. Queste piattaforme lavorano direttamente su internet, senza vincolarti ad un programma installato sul tuo device. Il vantaggio delle webconference in cloud è poter usufruire di programmi e funzionalità di alto livello senza bisogno di scaricare software.  Questo tipo di servizio è utile nel caso in cui, per esempio, ti trovi ad utilizzare un computer con poca memoria e non puoi installare programmi. Se stai cercando una soluzione rapida e semplice per tenere una videoconferenza online attraverso sistemi web-based prova a dare un’occhiata a MegaMeeting.

 

Videoconferenza con più partecipanti

Hai bisogno di organizzare una videoconferenza online con molti partecipanti? Non ti preoccupare: esistono software che permettono videocall con più di due o tre persone.  Esistono persino programmi ed applicazioni che offrono servizi di videoconferenze con numero illimitato di partecipanti e parecchie funzionalità avanzate, come la condivisione dello schermo e l’invio di videomessaggi ai contatti. Un esempio di software gratuito che accetta fino a 12 partecipanti è ooVoo.

 

Come registrare la tua videoconferenza online

Sei alla ricerca di un sistema che ti permetta di conservare e rivedere la tua videoconferenza online? Allora devi scegliere strumenti o programmi che offrono la possibilità di registrazione della sessione. Ma attenzione. La registrazione della videoconferenza non è una funzionalità necessariamente inclusa nei pacchetti proposti dai diversi tool: assicurati di scegliere una soluzione che la comprenda! Noi possiamo citarti SightSpeed e GoToWebinar.

 

Gli strumenti della videoconferenza online

A volte è comodo avere la possibilità di mandare messaggi di testo durante una conferenza online. Questo aiuta il relatore della conferenza ad avere feedback direttamente dai partecipanti in tempo reale e aiuta chi partecipa a dare opinioni e fare domande. Sono moltissimi i software che offrono la possibilità di chattare durante la videoconferenza: alcuni forniscono una semplice chat testuale, altri consentono agli utenti di inviare anche foto e video. Un programma molto semplice che potrebbe fare al caso tuo è iSpQ.

Hai bisogno invece di mostrare un disegno, lavorare ad un progetto, migliorare una bozza durante la tua videoconferenza? La soluzione è scegliere un software che offre la possibilità di lavorare su una lavagna condivisa. Questo strumento può rivelarsi estremamente utile quando una semplice telefonata o videochiamata non basta per lavorare in gruppo al meglio. Abbi cura di scegliere un programma con questa funzionalità e vedrai che non saranno i chilometri ad impedire il teamworking!

 

Riassumendo…

1) Scegli un argomento per la tua webconference.
2) Studia la modalità ottimale di presentazione considerando la piattaforma e le funzionalità che preferisci.
3) Stabilisci un budget per l’acquisto del software, ma tieni a mente che ne esistono anche gratuiti.
4) Setaccia il web per trovare i programmi per videoconferenze online che soddisfino i tuoi requisiti.
5) Seleziona il migliore!

 

Il mondo è pieno di software e programmi per videoconferenze online. Ognuno ha pregi e difetti e più o meno funzionalità. Ora sai come orientarti per poter fare una bella figura con i tuoi clienti e partner online, usando il sistema per videocall più adatto alle tue esigenze. Cerca di capire quali sono le funzioni necessarie per te e per la tua azienda e fissa un budget da rispettare. In men che non si dica avrai rapidamente selezionato le poche alternative migliori che possano rispettare la tua richiesta! Abbina la scelta finale al tuo seminario, alla tua presentazione, alla tua lezione online e il gioco è fatto.

 


Questo articolo è uno dei post blog scritti dagli studenti del corso di Personal Branding e Web Marketing del cdl Scienze Psicosociali Della Comunicazione dell'Università degli Studi di Milano-Bicocca.

L'autore di questo articolo è Viola Severgnini. Racconta di lei...

Nata e cresciuta sotto l'infrangibile campana di vetro della campagna di provincia, a 14 anni ho scelto il liceo linguistico milanese più lontano possibile. Attualmente sono laureanda in Scienze Psicosociali della Comunicazione. Tra i sogni nel mio cassetto troverai arrivare in serie A con la mia squadra di baseball e giocare a Pokèmon in ogni angolo del mondo.

The following two tabs change content below.
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *