Eventi online. Social live streaming o webinar?

I social sono uno spasso!

Rimani in contatto e interagisci con tutti, da ovunque. Con amici, colleghi, parenti e anche clienti. Se non sei in metro, magari sei a casa, sul divano, in ufficio o in vacanza. Insomma: basta avere uno smartphone e ti connetti con il mondo.

 

Per questo motivo sui social  trovi sempre più profili professionali. Aumenti la visibilità, parli con i clienti o con potenziali lead e ti fai pubblicità.

Fico!”, penserai. Esatto, però fai attenzione! Puntare sui social media per il business può essere una lama a doppio taglio. Le persone vivono i social come un rifugio, un luogo di spensieratezza e informalità. Parlare in gergo aziendale, pubblicare cataloghi, presentarsi come l’ennesimo leader del settore xyz non funziona. Devi impostare una comunicazione centrata sulle persone e sui social media. Come? Ti darò qualche idea.

 

Il punto fondamentale è dare contenuti di valore!

Chi non ha un profilo aziendale su Facebook, Instagram, Twitter? E chi più social ha più ne metta. Magari anche tu gestisci la tua attività attraverso un profilo sui social network. Quindi sai quale grande dispendio di tempo e di energie comporta: il piano editoriale, la creazione di contenuti, la gestione delle community online, la gestione delle academy e tutto il resto. Il punto fondamentale è dare contenuti di valore! In che modo?

  • Crea pdf, ebook e altri contenuti gratuiti
  • Arricchisci il tuo blog con contenuti veramente interessanti
  • Pubblica video-tutorial
  • Realizza eventi online

In questo articolo mi concentrerò sull’ultimo punto: gli eventi online.

 

L’evento online

Organizzare eventi online è molto utile per fidelizzare i clienti, ma anche per fare lead generation. Inoltre, sono un mezzo fondamentale per erogare contenuti di valore in community o academy online. Consentono di connettersi da qualunque dispositivo, ovunque sei.

Puoi scegliere due tipi di eventi online:

  • social live streaming
  • webinar

 

Social live streaming vs webinar

Per spiegarti la differenza tra social live streaming e webinar ti chiedo un po’ di immaginazione.

Chiudi gli occhi. Immagina di essere in un’aula immensa. Intorno a te ci sono persone ben vestite, composte ed educate. Di fronte, un relatore sta parlando su un palco, alle sue spalle un grande schermo con la proiezione delle slide. Questo è un webinar.

social live streaming

 

Ora immagina di essere a passeggio in una città. Fai finta di essere in una piazza, la più bella che ti viene in mente! All’improvviso, senti un forte baccano: un uomo si mette al centro della piazza e inizia a parlare con un megafono. La gente confusa e un po’ incuriosita si avvicina e lo fai anche tu. Intorno a te c’è chiunque: turisti che fotografano, bambini che urlano spaventati e giovani con lo smartphone che riprendono quello che sta succedendo. C’è chi ride, chi è sorpreso, chi è arrabbiato e chi adora la situazione. Ecco, questo è il social live streaming.

social live streaming

 

Quali sono le differenze principali fra social live streaming e webinar?

Social live streaming e webinar non si equivalgono. Andiamo più nel dettaglio.

Il social live streaming è indicato se

  • la situazione è informale
  • non devi interagire con gli utenti in tempo reale
  • non stai erogando contenuti importanti per il tuo business

Molte aziende o guru di settore decidono di fare social live streaming per fare brand awareness e per rimanere in contatto con potenziali lead. Nei social live streaming vince l’improvvisazione, la capacità di attirare subito l’attenzione in modo da fare spargere subito la voce. Non è un evento che puoi controllare: ognuno può partecipare, anche senza invito. Tutti possono commentare pubblicamente e difficilmente riuscirai a stare dietro ai commenti durante la live.

Il webinar, al contrario

  • è adatto a contesti strutturati
  • consente di interagire in tempo reale con gli uditori
  • è adatto per seminari e conferenze

I webinar sono più indicati per fare lead generation (se sei interessato all’argomento, puoi prendere spunto da queste infografiche), per fare formazione online e per la promozione di prodotti e servizi.

 

Le piattaforme

Per fare un social live streaming non hai bisogno di nessun piattaforma, di tools o di estensioni varie. Ti basta entrare sui social con il tuo profilo ed è fatta! Su Instagram, ad esempio, puoi farlo grazie alla impostazione sulle Stories. Su Facebook c’è l’opzione “video in diretta”.

Per i webinar è un po’ diverso. I webinar hanno bisogno di piattaforme apposite. E questa è la garanzia! Perchè:

  • è necessario avere i ruoli definiti (organizzatori, relatori/ospiti, uditori)
  • c’è bisogno di un controllo sui commenti e le domande che vengono poste dagli uditori. In poche parole, c’è bisogno di una regia. (Clicca qui per avere maggiori informazioni sulla regia di WebinarPro)

Puoi trovare consigli su piattaforme e strumenti per i tuoi eventi online e informazioni sulle piattaforme citrix in questi nostri articoli.

 

Si possono fare webinar su Facebook?

Prima di rispondere a questa domanda, analizziamo la definizione di webinar.

Un webinar è un evento pubblico che avviene online, accessibile quindi da chi vi è stato invitato o ne possiede una chiave d’accesso e che è collegato via internet. Il webinar è un’occasione in cui più persone si ritrovano via internet, mediante una piattaforma o un software, nello stesso momento (modalità sincrona) per discutere di un certo argomento: chi presenta o conduce l’evento può usare diversi strumenti online, mostrando slide, filmati, confrontandosi in diretta con gli altri partecipanti, sia in forma scritta (tramite una chat) sia a voce (come se fosse una telefonata)

Webinar Professionali, Luca Vanin e Fabio Ballor

 

Quindi, se il tuo evento online su Facebook

  • è un evento sociale che raccoglie più persone
  • è sincrono, cioè le persone interagiscono in tempo reale attraverso il web
  • c’è un software
  • c’è uso di alcuni strumenti, quali slide, chat, canale audio e video.
  • c’è interazione tra i partecipanti che presentano, ricevono e discutono alcune informazioni.

allora la risposta è sì, puoi fare un webinar su Facebook. Sono molte le estensioni della piattaforma che ad oggi permettono di fare webinar su Facebook. Ci sono ad esempio vMix (che funziona anche su YouTube e Periscope) e BeLive (un broadcast specifico per Facebook).  È grazie a software come questi che puoi integrare le tue slide ed invitare interlocutori anche a distanza. Di solito i webinar su Facebook si realizzano in gruppi chiusi, pertanto un ulteriore passo che dovrai compiere usando queste estensioni è quello di scegliere la destinazione del tuo evento online.

 

L’articolo ti è piaciuto e vuoi approfondire il tema? Iscriviti al webinar gratuito di mercoledì 4 luglio alle ore 17!

 

The following two tabs change content below.

Vanessa Migliano

Sono laureata in Comunicazione e la mia passione è il Digital Marketing. Adoro imparare, studiare, curiosare. Quando non assisto ad un webinar, leggere e cucinare sono i miei hobby preferiti, insieme alle serie tv e agli animali. I miei colleghi ti diranno che sono un po’ sbadata e un po’ pignola.
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *