Articoli

[Infografica] Le 7 regole d’oro dei Webinar in Azienda

Le aziende sono sempre più consapevoli dell’efficacia dei Webinar, delle Videoconferenze e dei Webmeeting nella comunicazione, nella formazione e nel lancio promozionale dei propri prodotti e servizi. Ma quali sono le regole d’oro dei Webinar in Azienda, per aumentarne l’efficacia e, ovviamente, il ROI?

Abbiamo realizzato questa infografica proprio per aiutarti a memorizzare le 7 regole da rispettare per ottenere eventi online aziendali in grado di:

  • Raccogliere tanti partecipanti di qualità (ossia potenzialmente interessati ai tuoi servizi e prodotti
  • Integrare il Webinar con le altre strategie di comunicazione, di marketing e di formazione
  • Aumentare il ritorno dell’investimento, facendo sì che ogni evento produca un risultato apprezzabile

Eccola:

Webinar in azienda infografica

 

Scarica l’Infografica:

Vediamo nel dettaglio come applicare ognuna di queste regole.

Ma, attenzione: saremo sintetici! Se vuoi approfondire il tema, ti invitiamo al Webinar sui… Webinar Aziendali a cui puoi (anzi devi) iscriverti subito, prima di andare oltre nella lettura:

 

Come rendere efficace un Webinar Aziendale?

1. ATTENZIONE AL TEAM!

Il Team che ti permette di realizzare l’evento online in azienda è fondamentale.

Non si tratta solo di individuare le persone disponibili, ma selezionare opportunamente quelle realmente adatta allo scopo e al ruolo, suddividendo i compiti tra ognuno di essi in modo strategico, con l’ottica di ottenere il miglior risultato complessivo possibile.

2. LA PIATTAFORMA È L’ULTIMO DEI PROBLEMI!

La prima cosa che fa un’azienda quando vuole organizzare un webinar è cercare quale piattaforma usare per l’evento online. È come se tu dovessi fare una campagna pubblicitaria su carta e cercassi il miglior sostituto a Word. O se dovessi fare una campagna sui social media e ti chiedessi, meglio Hootsuite o Tweetdeck.

Capisci che non ha senso?

Prima il chi, cosa, perché, dove, quando, come, con quali obiettivi. Poi, il con quale strumento!

3. LA DIMENSIONE ORGANIZZATIVA DEL WEBINAR AZIENDALE!

Non c’è niente di più sgradevole che calpestare il piede sbagliato e crearti un nuovo nemico!

Valuta bene tutte le persone e le figure che in azienda DEVONO essere coinvolte, anche solo per un parere! Non dimenticare nessuno!

Potresti avere delle splendide sorprese!organizzare webinar aziendale

4. SCOPRI I VERI OBIETTIVI DI OGNI STAKEHOLDER!

Ci sono 5 livelli di obiettivi in ogni evento online (che non possiamo scrivere ora perché sono contenuti nel nuovo libro in uscita a ottobre ma che accenneremo durante l’evento dal vivo sul tema dei Webinar Aziendali a cui ti stai per iscrivere qui).

Non dimenticarne nessuno e cerca di soddisfare ognuno di questi 5 livelli!

5. STRUTTURA EFFICACEMENTE SIA IL SINGOLO EVENTO CHE LA SERIE DI WEBINAR!

Se stai progettando una serie di eventi, non usare un solo format, ma varia la struttura degli eventi sulla base di diverse formule e combinazioni di eventi.

Creerai varietà, sorpresa e voglia di seguirti.progettare webinar in azienda

6. NON IMPROVVISARE! MAI!!!!!!!!!!

Scusa i punti esclamativi, ma dobbiamo ripeterlo!

La prima regola del Webinar Aziendale è: non improvvisare il Webinar Aziendale!

Rischi un ritorno negativo che potrebbe echeggiare nella storia, entrando nel mito delle 10 cose da non fare mai per rovinarsi la carriera, venire licenziati e lanciati nello spazio in direzione di Marte!

Preparati, preparali, preparalo, preparatevi! E coniuga i verbo preparare come preferisci, nei modi e nei tempi a te più congeniali!

7. NON ESISTE WEBINAR AZIENDALE SENZA UN ROI!

Ok, facciamo finta che tu non lo sappia: ROI = Return On Investment, ossia ritorno sull’investimento. Significa che anche se stai preparando una serie di webinar di posizionamento, per farti conoscere, il ritorno ci deve essere in qualsiasi forma la tua azienda sia determinata ad avere.

Può essere la creazione di un nuovo database, la registrazione a un corso a pagamento, il download di un report o una guida, un contatto diretto. Qualsiasi cosa! Ma deve essere sempre previsto e misurabile!

roi webinar azienda guadagnoFoto Flick: LendingMemo.com

Scarica l’Infografica:

[Infografica] Le 7 regole d’oro dei Webinar in Azienda

Le aziende sono sempre più consapevoli dell’efficacia dei Webinar, delle Videoconferenze e dei Webmeeting nella comunicazione, nella formazione e nel lancio promozionale dei propri prodotti e servizi. Ma quali sono le regole d’oro dei Webinar in Azienda, per aumentarne l’efficacia e, ovviamente, il ROI?

Abbiamo realizzato questa infografica proprio per aiutarti a memorizzare le 7 regole da rispettare per ottenere eventi online aziendali in grado di:

  • Raccogliere tanti partecipanti di qualità (ossia potenzialmente interessati ai tuoi servizi e prodotti
  • Integrare il Webinar con le altre strategie di comunicazione, di marketing e di formazione
  • Aumentare il ritorno dell’investimento, facendo sì che ogni evento produca un risultato apprezzabile

Eccola:

Webinar in azienda infografica

 

Scarica l’Infografica:

Vediamo nel dettaglio come applicare ognuna di queste regole.

Ma, attenzione: saremo sintetici! Se vuoi approfondire il tema, ti invitiamo al Webinar sui… Webinar Aziendali a cui puoi (anzi devi) iscriverti subito, prima di andare oltre nella lettura:

 

Come rendere efficace un Webinar Aziendale?

1. ATTENZIONE AL TEAM!

Il Team che ti permette di realizzare l’evento online in azienda è fondamentale.

Non si tratta solo di individuare le persone disponibili, ma selezionare opportunamente quelle realmente adatta allo scopo e al ruolo, suddividendo i compiti tra ognuno di essi in modo strategico, con l’ottica di ottenere il miglior risultato complessivo possibile.

2. LA PIATTAFORMA È L’ULTIMO DEI PROBLEMI!

La prima cosa che fa un’azienda quando vuole organizzare un webinar è cercare quale piattaforma usare per l’evento online. È come se tu dovessi fare una campagna pubblicitaria su carta e cercassi il miglior sostituto a Word. O se dovessi fare una campagna sui social media e ti chiedessi, meglio Hootsuite o Tweetdeck.

Capisci che non ha senso?

Prima il chi, cosa, perché, dove, quando, come, con quali obiettivi. Poi, il con quale strumento!

3. LA DIMENSIONE ORGANIZZATIVA DEL WEBINAR AZIENDALE!

Non c’è niente di più sgradevole che calpestare il piede sbagliato e crearti un nuovo nemico!

Valuta bene tutte le persone e le figure che in azienda DEVONO essere coinvolte, anche solo per un parere! Non dimenticare nessuno!

Potresti avere delle splendide sorprese!organizzare webinar aziendale

4. SCOPRI I VERI OBIETTIVI DI OGNI STAKEHOLDER!

Ci sono 5 livelli di obiettivi in ogni evento online (che non possiamo scrivere ora perché sono contenuti nel nuovo libro in uscita a ottobre ma che accenneremo durante l’evento dal vivo sul tema dei Webinar Aziendali a cui ti stai per iscrivere qui).

Non dimenticarne nessuno e cerca di soddisfare ognuno di questi 5 livelli!

5. STRUTTURA EFFICACEMENTE SIA IL SINGOLO EVENTO CHE LA SERIE DI WEBINAR!

Se stai progettando una serie di eventi, non usare un solo format, ma varia la struttura degli eventi sulla base di diverse formule e combinazioni di eventi.

Creerai varietà, sorpresa e voglia di seguirti.progettare webinar in azienda

6. NON IMPROVVISARE! MAI!!!!!!!!!!

Scusa i punti esclamativi, ma dobbiamo ripeterlo!

La prima regola del Webinar Aziendale è: non improvvisare il Webinar Aziendale!

Rischi un ritorno negativo che potrebbe echeggiare nella storia, entrando nel mito delle 10 cose da non fare mai per rovinarsi la carriera, venire licenziati e lanciati nello spazio in direzione di Marte!

Preparati, preparali, preparalo, preparatevi! E coniuga i verbo preparare come preferisci, nei modi e nei tempi a te più congeniali!

7. NON ESISTE WEBINAR AZIENDALE SENZA UN ROI!

Ok, facciamo finta che tu non lo sappia: ROI = Return On Investment, ossia ritorno sull’investimento. Significa che anche se stai preparando una serie di webinar di posizionamento, per farti conoscere, il ritorno ci deve essere in qualsiasi forma la tua azienda sia determinata ad avere.

Può essere la creazione di un nuovo database, la registrazione a un corso a pagamento, il download di un report o una guida, un contatto diretto. Qualsiasi cosa! Ma deve essere sempre previsto e misurabile!

roi webinar azienda guadagnoFoto Flick: LendingMemo.com

Scarica l’Infografica:

Webinar in Azienda: quando e perché non funzionano!

Webinar in Azienda: sembra essere quasi una certezza, un dato di fatto, eppure i Webinar Aziendali rappresentano ancora una sorta di buco nero, un vortice entro il quale i responsabili delle risorse umane, della comunicazione e del marketing di ogni azienda si perdono.

webinar in azienda come fare

 

Diamo per scontato che tu sappia a cosa stiamo facendo riferimento: i Webinar Aziendali sono eventi creati per rispondere a due tipi di esigenze fondamentali, ossia comunicare verso l’esterno e comunicare verso l’interno dell’organizzazione. Abbiamo quindi due direzioni:

  • Webinar Aziendale per i dipendenti, collaboratori, partner
  • Webinar Aziendale per i potenziali clienti o per coloro che sono già clienti

In entrambi i casi le insidie sono molte e vanno ben oltre le classiche ricerche che farebbe il dipendente di un’azienda per capire come muoversi. Vuoi qualche esempio? Semplice:

  • Come organizzare un webinar in azienda
  • Quale piattaforma usare per i webinar aziendali
  • Come aumentare la partecipazione al webinar

Vero che ci hai pensato?

Ecco, i problemi sono altri e sono molto più complessi dello scegliere la piattaforma webinar più adatta per l’azienda. Vediamone alcuni.

Il Webinar Aziendale è… aziendale!Come fare un webinar aziendale

Non è un gioco di parole. Se un libero professionista vuole organizzare un evento online per qualsiasi obiettivo (creare leads, vendere, lanciare, farsi conoscere, ecc.) ha solo un ostacolo: se stesso! Non deve rendere conto a nessuno, non deve chiedere il permesso al proprio capo, non deve far ei conti con i vari uffici accanto al proprio.

In azienda è diverso: ogni passo, ogni decisione, ogni movimento che possa in qualche modo diventare strategico deve essere combinato e coordinato con tutti gli altri. Se ti piace la metafora, nel primo caso sei uno sportivo che gioca in solitario, nel secondo sei un giocatore di una squadra!

Questo aspetto produce conseguenze incredibili in termini di progettazione, realizzazione e ritorno dei risultati. Eccone alcuni:

  • Tempi troppo lunghi
  • Modalità macchinose e iper-legalizzazione del processo
  • Appesantimento dello stile di comunicazione
  • Iper-responsabilizzazione di ogni attore coinvolto
  • Iper-coinvolgimento degli stakeholder

Non è poco!

Il Webinar in Azienda è uno strumento! E un’arma pericolosa!

E come ogni altro strumento deve essere usato con perizia, strategia, competenza.

Ma, pensai: quanto tempo hai impiegato a imparare le cose che hai imparato sino ad oggi? Quanti corsi hai frequentato? Quante prove hai effettuato?

(Condividilo liberamente se anche tu credi sia così!)

Questo tempo, in azienda è molto importante e… rappresenta un costo! È per questo motivo che molte aziende – e magari anche la tua! – rallentano la decisione di agire in questa direzione, e hanno timore di usare i Webinar in modo efficace: meglio usare quello che conosciamo meglio!

Inoltre pensaci: immagina di avere 1.000 partecipanti e immagina di sbagliare qualcosa, qualsiasi cosa! Hai presente l’impatto sull’immagine, sulla credibilità, sul tuo brand?

 

 

Il Webinar Aziendale può capitare a sorpresa!

Un terzo aspetto molto sottovalutato è la tempistica.

È vero, molte aziende hanno piani strategici a medio e lungo termine, permettendo ai loro dipendenti e collaboratori di adattarsi, di metabolizzare il cambiamento, di gestirne tutti gli aspetti più delicati.

Ma è anche vero che sono tante le organizzazioni che improvvisano, che seguono le mode, che si lasciano trascinare dall’impulso!

Abbiamo conosciuto decine di aziende che in tempi minimi, tipo una-due settimane volevano organizzare il loro primo evento, senza sapere nulla dell’argomento! Puoi immaginare non solo l’impatto sui diretti responsabili, coloro che si trovavano davanti o dietro la webcam, ma anche i risultati!

webinar aziendale come si fa

Insomma, il Webinar in azienda può essere uno strumento straordinario per fare formazione aziendale, comunicare, lanciare, vendere prodotti e servizi, per tenere legati dipendenti e collaboratori che sono lontani dalle sedi. Ma devono essere eventi progettati e, soprattutto, realizzati con cura e precisione, prestando molta attenzione alle regole del gioco!

Ora, in vista della preparazione del Webinar del 30 settembre Webinar Aziendali, stiamo raccogliendo un po’ di idee e vorremmo aver eil tuo parere, per arricchire l’evento di risposte concrete ai bisogni dei nostri iscritti.

QUAL È LA TUA ESPERIENZA CON I WEBINAR AZIENDALI?

Raccontaci cosa ne pensi, quali esperienze hai avuto, sia come partecipante che come relatore.
Lasciaci il tuo commento qui sotto!

Il Webinar Aziendale è morto, lunga vita al Webinar Aziendale!

Sara mi fissa e mi dice:

Ma ormai i Webinar non funzionano più. La gente non partecipa, non ascolta. Accedono, lasciano andare l’audio e vanno a bersi un caffè.

La partecipazione è davvero minima, l’efficacia… nulla!

efficacia webinar videoconference azienda business corporate

 

Sara lavora in banca da oltre trent’anni. Ha vissuto l’evoluzione di tutti i sistemi formativi e informativi possibili e immaginabili.

La sua è una delle banche più famose in Italia e all’estero e accanto al semplice Webinar, usano ad esempio la telepresenza, un sistema molto sofisticato per simulare una clima famigliare in riunioni a distanza.

Eppure non è l’unica. Anche Alessandro, che lavora in una delle più importanti compagnie assicurative Italiane e Mariagrazia che lavora in una multinazionale inglese la pensano nello stesso modo: i Webinar aziendali non funzionano!

 

Webinar Aziendale: un’inutile perdita di tempo?

aumentare il ROI dei Webinar aziendaliPer il nostro lavoro, i contributi di Sara, Alessandro e Mariagrazia sono fondamentali e abbiamo esplorato con loro come mai i Webinar non funzionano nella loro realtà aziendale e come fare a rendere questo strumento di comunicazione e formazione interna così prezioso, un valido supporto non solo al taglio delle spese ma alla creazione di un clima aziendale più proficuo, produttivo e piacevole.

Partiamo da una premessa fondamentale:

Il Webinar in tutte le sue forme (Videoconferenza, Riunione online, Aula Virtuale, PromoWebinar) funziona solo se vengono rispettati alcuni criteri, altrimenti, come ogni altro strumento di comunicazione perde il suo valore e non ti permette di raggiungere i risultati che ti aspetti.

 

Proviamo a immaginare quali sono questi criteri di base che spesso, proprio perchè non vengono rispettati possono fare crollare qualsiasi piano di webinar training.

 

come organizzare webinar in azienda

 

1. Utilità e praticità

Di cosa parleranno nel prossimo Webinar? A chi si rivolgono? Quanto il tuo Webinar aziendale è utile per i dipendenti e i collaboratori?

Quanto risolverà concretamente i loro problemi?

Quando abbiamo posto queste domande a Sara ci ha guardati perplessi, capendo tristemente che avevano sbagliato tutto il Webinar Design dell’intera serie di 47 Webinar! Fortunatamente ne avevano erogati solo 13, e per tutti gli altri siamo riusciti a creare una svolta!

Se i tuoi Webinar servono solo per sfruttare l’abbonamento di diverse migliaia di euro della piattaforma per organizzare webinar in ambito bancario, assicurativo, aziendale o corporate, stai sprecando per la seconda volta i tuoi soldi! Il Webinar (o la serie di Webinar business) devono essere collocati in un piano strategico più ampio e completo, in grado di raggiungere determinati risultati!

Se non hai in mente questa strategia i tuoi eventi dal vivo saranno inutili, noiosi, fumosi e poco seguiti! Risultato? Immagina!

come organizzare webinar aziendali efficaci

  • Il Webinar deve raggiungere un risultato pratico, operativo, tangibile e concreto!
  • Non usare il Webianr solo perchè vanno di moda! Usali come strumento efficace di comunicazione, rispondendo a questioni pratiche e concrete.
  • Integralo con altri strumenti di comunicazione, valorizzandone il ruole in uno scenario aziendale strategico più ampio e completo.

 

 

 

2. Qualità dell’evento

migliorare le videoconferenze in aziendaSpeaker noiosi, contenuti impolverati, slide stimolanti quanto una polizza d’auto, ritmi che ricordano una lentissima marcia funebre, audio che sembra uscito dagli altoparlanti di topolino.

Queste sono le caratteristiche di decine di Webinar che abbiamo osservato in campo aziendale e che, fortunatamente, ci hanno chiesto di rimettere in sesto (fallo subito anche tu, prima di perdere altro tempo e denaro!!!).

Se i tuoi Webinar hanno anche solo due di questi elementi, ripensali e ridefiniscili!

 

come organizzare webinar aziendali efficaci

  • Intervieni sullo stile di presentazione dei tuoi relatori, trova il modo di offrire loro una formazione adeguata per evitare pessime figure (noi possiamo aiutarti!)
  • Crea un template, uno stile, un modello efficace di Webinar e fai in modo che tutti i tuoi relatori lo seguano e lo rispettino!
  • Non limitarti a calendarizzare i tuoi Webinar, progettali, anche con le indicazioni che sono liberamente accessibili in WebinarPro (clicca qui per tutti i post che parlano di progettazione Webinar)

 

 

3. Un calendario di eventi equilibrato

Cristina lavora in un’altra multinazionale, differente da quella di Mariagrazia. Eppure ci racconta una prassi piuttosto diffusa: le aziende fanno troppi webinar!

Quattro, cinque eventi dal vivo al giorno saturano qualsiasi tipo di interesse, riempiono qualsiasi opportunità di essere seguiti e ascoltati!

Già un evento di un’ora dal vivo quotidiano diventa difficile da calendarizzare, da inserire nella normale agenda di chiunque: come puoi pensare di proporre più di due-tre eventi dal vivo settimanali? Figuriamoci più di uno al giorno!

Le persone hanno altro da fare, tipo… lavorare! E anche gli aggiornamenti più preziosi possono essere persi di vista se sono troppi!

come organizzare webinar aziendali efficaci

  • Differenziare i calendari, creare categorie e definire le priorità di ogni evento (ad es. con un bel semaforo!)
  • Non riempire l’intero palinsesto settimanale, ma usare una distribuzione poco serrata
  • Less is more: meno eventi online aziendali organizzi, più attenzione verrà data a ogni singolo webinar
  • Sfruttare anche altri mezzi per offrire informazioni e formazione (ad esempio, i videotutorial!)

 

 

4. Strategie di coinvolgimento dei partecipanti

Il Webinar è interattivo! Se non è interattivo, non stai facendo un Webinar ma semplicemente erogando dal vivo informazioni!

Stai buttando via i tuoi soldi, il tuo e altrui tempo, e stai sprecando un’opportunità eccezionale!

Organizzare un Webinar non interattivo è come organizzare una riunione in cui ognuno indossa auricolari con la propria musica preferita: lo faresti? Eppure il tuo Webinar aziendale se non prevede uno scambio interattivo con i partecipanti equivale a una riunione in cui ognuno si fa gli affari propri!

 

come organizzare webinar aziendali efficaci

  • Leggiti il nostro libro Webinar professionali. Progettare e realizzare eventi live coinvolgenti ed efficaci, riparti da zero e ripensa completamente l’uso e la funzione dei tuoi Webinar!
  • Crea dei momenti in cui i partecipanti possono fare domande, solelvare dubbi e perplessità, individuare criticità e potenziali problemi.
  • Sfrutta il Webinar per dialogare, non solo per informare! Dialogare è una comunicazione a due vie, informare è a una via!

 

 

webinar aziendali più efficaci

 

5. Metodi per evitare il dropout

Le persone accedono, si iscrivono, entrano e poi? Vanno a bere il caffè? Tolgono il volume e continuano a lavorare?

I webinar aziendali possono essere un enorme spreco di tempo quando non sono utili, non sono richiesti e non sono ben progettati e realizzati!

Ringrazia il cielo che i tuoi collaboratori e dipendenti facciano altro e si concentrino su attività più proficue e produttive. Se il Webinar fa schifo, è meglio lasciar perdere! E loro che sono svegli l’hanno capito!

 

come organizzare webinar aziendali efficaci

  • Fai in modo che esista una verifica alla fine dell’evento, un mini sondaggio che metta in rilievo – soprattutto per la prossima volta –  che partecipare è importante e capire e ascoltare ancora di più
  • Certifica la partecipazione, osservando le statistiche lche la maggior parte delle piattaforme ti fornisce
  • Gestisci meglio gli accessi e crea partecipazione in modi diversi, in modo da offrire a tutti gli stili cognitivi una chance di acoltare, vedere, partecipare attivamente.

 

Cosa fare subito per migliorare i tuoi Webinar aziendali

Prima cosa, non abbatterti! Può darsi tu non stia adottando la giusta strategia business nell’uso dei Webinar corporate (alcuni li chiamano così!).

Non abbandonare l’uso dei Webinar nella comunicazione e formazione aziendale: migliorali, ma non perderne il vantaggio competitivo:

Il valore competitivo di questo strumento è decisamente alto e se nella tua azienda avete già un impianto di questo tipo, meglio valorizzarlo piuttosto che perderlo, accantonarlo oppure svilirlo!

Secondo, valuta la posisbiltià di formare i tuoi collaboratori e i tuoi dipendenti ad un uso accorto, strategico ed efficace del Webinar in tutti gli ambiti aziendali: formazione online dal vivo, comunicazione interna, marketing, promozione, vendita, assistenza, riunioni online. In tutti questi ambiti il Webinar è straordinario e permette di ottenere vantaggi eccezionali ( che viene regalata agli iscriti  se ti registri subito a WebinarPro.it, puoi scaricare gratuitamente la guida “Webinar: Dieci cose che non ti hanno detto” per scoiprirne tutti i vantaggi).

Infine, se hai dubbi sull’uso del Webinar nella tua realtà aziendale, non esitare a scriverci o a lasciare un commento: è gratuito e ti può permettere di risparmiare, tempo, risorse e denaro!