Una piattaforma webinar tutta tua? Pro e contro!

La migliore Piattaforma Webinar: tutti si chiedono quale sia

Sono quasi sicuro che ti sia posto questa domanda decine di volte e che ti stia ancora chiedendo qual è la migliore piattaforma webinar per quello che devi fare tu!

E fai bene, ma oggi voglio porti una domanda differente.

Sei davvero sicuro di avere davvero bisogno di una piattaforma webinar?

Oggi vogliamo rispondere a queste domande:

  • Conviene affittare una piattaforma webinar?
  • Quando vale la pena investire denaro in un abbonamento annuale a una piattaforma webinar?
  • È sempre indispensabile avere un software webinar per gestire la propria comunicazione online?
  • Come posso risparmiare nell’acquisto delle piattaforme webinar?

piattaforma webinar migliore

Procediamo con calma, partendo dalle basi:

La Piattaforma Webinar è un software che ti permette di erogare eventi online, come videoconferenze, riunioni online, webmeeting, webinar – ovviamente! – e realizzare momenti di trasmissione dal vivo adatti alla comunicazione, alla formazione, al marketing.

La maggior parte delle Piattaforme webinar più diffuse funziona via web o con l’installazione di un piccolo software (solitamente definito plugin oppure app, se lo installi su dispositivo mobile).

La migliore piattaforma webinar dipende esclusivamente dalle tue esigenze e dalla tipologia di evento che vuoi organizzare.

Ora che sai di cosa parliamo, vediamo di capire se l’acquisto di una piattaforma di questo tipo fa al caso tuo.

Conviene affittare una piattaforma webinar?

Prima di tutto, dipende!

Lo so non è una grande risposta, ma la scelta dipende concretamente dall’uso che ne vuoi fare e per capire se si tratta di una scelta intelligente per i tuoi bisogni, puoi porti alcune domande:

quanto costa una piattaforma webinar

  • Quanti eventi organizzerò concretamente nel corso dell’anno?
  • Quanti partecipanti coinvolgerò mediamente?
  • Quanto sfrutterò concretamente la piattaforma webinar?

Queste semplici domande hanno risposte abbastanza semplici.

  • Se organizzi meno di due-tre eventi al mese, la piattaforma potrebbe rappresentare una spesa eccessiva. Chiaramente se tali eventi sono gratuiti! Altrimenti, se vieni pagato per ogni webinar, il discorso dipende, da quanto quello che ti pagano copre la spesa stessa! Semplice, no?
  • Se i tuo eventi coinvolgono al massimo 3-5 partecipanti, ti basta uno strumento che quasi sicuramente hai già sul tuo computer: Skype! E se proprio vuoi, puoi osare con Skype Business. Se superi questo numero di partecipanti, allora comincia a prendere in considerazione l’affitto annuale di una piattaforma webinar.
  • Avere un software che ti permette di organizzare webinar ha una conseguenza diretta: organizzerai sempre webinar e userai il servizio online per qualsiasi tipo di comunicazione dal vivo. Insomma, diventerà il tuo nuovo modo di comunicare! Quanto sei predisposto a sfruttare la tua piattaforma online per fare webinar come strumento di comunicazione online più frequente?

Da queste domande e dalle risposte, puoi capire facilmente che il calcolo è semplice:

COSTO PIATTAFORMA / NUMERI EVENTI PREVISTI

Se il costo di ogni singolo evento online è sostenibile, è fatta! Sei sulla buona strada!

Quando vale la pena investire denaro in un abbonamento annuale a una piattaforma webinar?

risparmiare sulla piattaforma webinar gratis

La migliore piattaforma webinar è quella che ti offre il massimo risultato al minor prezzo possibile. E non ti sto dicendo una grande cosa, lo so.

Ma su questo aspetto, voglio farti riflettere sulla dimensione economica: stai puntando alla scelta della soluzione migliore per organizzare i tuoi eventi online e quindi la variabile prezzo risulta fondamentale.

Gli abbonamenti alle migliori e più diffuse piattaforme webinar migliori sono solitamente mensili o annuali e, se devi organizzare un numero contenuto di eventi, ti conviene scriverci e chiederci un consiglio (non ti preoccupare: non ti costa nulla! 😉 ).

L’abbonamento webinar annuale conviene solo quando hai in programma molti eventi e un discreto ritorno in termini di leads, marketing, o anche di revenue!

Se non riesci a bilanciare l’uscita economica di una piattaforma con l’entrata (o il risultato anche non strettamente economico, come la visibilità) che ne consegue, non ti conviene imbarcarti in questa direzione.

L’altra alternativa interessante e valida è l’abbonamento mensile: cerchi di concentrare tutti i tuoi eventi in un numero di mesi congruo e quindi tagli sensibilmente la spesa!

Infine, l’ultima alternativa è … chiederci un consiglio per risparmiare, per focalizzare e valorizzare le tue risorse, ridurre i costi e massimizzare i profitti di ogni tuo evento.

Pro e Contro di avere una piattaforma webinar tutta tua.

Supponiamo che tu abbia individuato la migliore piattaforma webinar, ossia quella più adatta a soddisfare i tuoi bisogni.

Bene ragioniamo sui Pro e i Contro. Partiamo da questi!

I CONTRO

  • Hai una spesa annuale che devi in qualche modo ammortizzare e coprire
  • Devi investire una cifra prima di sapere quale sarà il risultato
  • Il costo della piattaforma può essere cospicuo (300-3500 euro l’anno)

I PRO

  • Organizzi tutti gli eventi che vuoi, senza limiti, per un anno
  • Sfrutti pienamente tutte le funzioni comunicative, offrendo ai tuoi clienti un’immagine professionale (non il solito skype, insomma!)
  • Sperimenti diversi format, senza limiti, alternando e testando diverse combinazioni

È sempre indispensabile avere un software webinar per gestire la tua comunicazione online?

La risposta, so che ti stupirà, è… non sempre!

In moltissimi casi, la piattaforma può rappresentare un’ingombrante strumento addirittura eccessivo.

Vuoi qualche esempio? Eccoli:

  • Sessioni one-to-one
  • Piccoli eventi con gruppi ristretti (2-3 persone) senza condivisione di materiali e di slide
  • Conference call vocali, quindi leggi “telefonate” di gruppo.

In questi casi, l’investimento in una piattaforma è decisamente eccessivo e conviene sfruttare strumenti molto semplice, già a tua portata di mano, come Skype.

skype o piattaforma webinar

Tuttavia devi chiederti: posso sviluppare ulteriormente questi eventi? posso trasformare delle semplici chiacchierate in veri e propri eventi online? Posso aggiungere spunti, stimoli, contenuti e materiali alle mie presentazioni?

Se la risposta è affermativa e ti vuoi spingere oltre allora la prossima domanda è fondamentale!

Come posso risparmiare nell’acquisto delle migliori piattaforme webinar?

Prima di tutto abbandona il concetto di “gratuito”: le piattaforme gratuite hanno sicuramente dei pregi, ma non ti garantiscono la stabilità e sicurezza delle piattaforme a pagamento.

come scegliere la piattaforma webinar

Secondo, non pensare che devi spendere per forza cifre esorbitanti. Il costo di una piattaforma online della qualità di Gotomeeting, Gotowebinar e Gototraining oscilla dai 300 ai 3500 euro l’anno, e la differenza la fa il numero di partecipanti che vuoi coinvolgere, la tipologia di attività che vuoi presentare, la natura dei contenuti che vuoi offrire ai tuoi partecipanti.

Per capire meglio quale soluzione è più adatta alle tue esigenze, ti consiglio di leggere questo articolo:

Piattaforma webinar:
scegliere tra GoToWebinar, GoToMeeting e GoToTraining

Poi, hai un’occasione riservata ai lettori che hanno raggiunto questo punto.

Chiedici un parere, senza impegno!

In questo momento, in quanto unici distributori interamente specializzati nelle migliori piattaforme webinar Citrix, puoi chiederci informazioni per scegliere la piattaforma più adatta alle tue esigenze e risparmiare fino al 30%. Ancora per poche ore!

Compila il modulo e sarai ricontattata/o senza alcun impegno per valutare insieme la soluzione più adatta alle tue esigenze.

Richiedi assistenza per la tua piattaforma webinar

piattaforma webinar pro e contro

The following two tabs change content below.
Da 15 anni sfrutto la mia laurea in Filosofia e in Psicologia per aiutare aziende e professionisti a realizzare percorsi formativi e promozionali online, sfruttando al massimo la tecnologia offerta dai Webinar, dalle Aule Virtuali e dalle VideoConferenze. Sono autore insieme a Fabio Ballor del primo manuale italiano sul tema degli eventi online "Webinar Professionali" (Hoepli, 2013) e del primo libro al mondo sul "Public Speaking Online" (Dario Flaccovio Editore, 2015). Sono fondatore insieme a Fabio Ballor, Paola Breseghello e Marco Canali di WebinarPro srl.

Ultimi post di Luca Vanin (vedi tutti)

2 commenti

Trackbacks & Pingbacks

  1. […] “Pro e contro di avere una piattaforma tutta tua“ […]

  2. […] molte te ne abbiamo già dette! Ti abbiamo raccontato dei pro e dei contro di avere una piattaforma tutta tua e come scegliere tra GoToMeeting, GoToWebinar e […]

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *